In Questo Articolo:

Quando un cliente preleva denaro cartaceo dalla banca e lo utilizza per acquistare un prodotto in un negozio, la banca non sa dove è stato acquistato e il negozio non sa quale banca utilizza. Se un cliente utilizza una carta di credito per acquistare un articolo su Internet, la banca e il negozio possono identificarsi a vicenda. Il contante elettronico consente al cliente di effettuare un acquisto anonimo tramite Internet, proprio come con denaro cartaceo.

Furto

Il denaro elettronico protegge il suo utente dal furto. Se un cliente deve inserire il suo numero di carta di credito nel sito web di un commerciante e il sito Web memorizza i dati della carta di credito, un ladro può penetrare nel sito Web e addebitare costi aggiuntivi. Con il contante elettronico, il cliente non ha bisogno di fornire informazioni finanziarie che possono essere utilizzate per sostenere ulteriori addebiti non autorizzati.

Regolamento bancario

Molte società che offrono servizi di cassa elettronica non sono autorizzate a operare come banche, secondo l'Internal Revenue Service. Questi fornitori di contante elettronici non sono soggetti a tutti i regolamenti che regolano le banche e l'assicurazione del deposito federale potrebbe non essere applicabile al saldo di un conto di cassa elettronico.

Trasporti

Secondo l'Internal Revenue Service, il contante elettronico ha il vantaggio di consentire al suo utente di trasportare una grossa somma di denaro in modo anonimo - in alcuni casi attraverso i confini internazionali. Spostare un gran numero di monete metalliche è difficile perché le monete occupano molto spazio e sono pesanti e anche il trasporto di un gran numero di banconote di piccolo taglio è scomodo.

tasse

La liquidità elettronica può aumentare i costi di transazione. Il fornitore di contante elettronico può addebitare un costo aggiuntivo quando l'utente trasferisce denaro sul suo conto presso il fornitore. Se il fornitore di contante elettronico non è una banca che offre servizi bancomat fisici, l'utente dovrà pagare una tariffa aggiuntiva per prelevare denaro direttamente dal conto di cassa elettronico presso un bancomat.

Micro pagamenti

Le transazioni su Internet comportano spesso micro-pagamenti, come la vendita di una suoneria per cellulare per 50 centesimi. Le società di carte di credito addebitano una commissione per ogni transazione, quindi l'utilizzo di una carta di credito per fare questi piccoli acquisti può costare più del prodotto stesso. Una transazione di denaro elettronico non ha bisogno di utilizzare una rete di carte di credito, quindi il cliente può evitare di pagare la commissione della carta di credito.


Video: Bitcoin: rischi e vantaggi della moneta che non esiste