In Questo Articolo:

Negli Stati Uniti, la maggior parte delle città e degli Stati fa molto affidamento sulle tasse di proprietà per finanziare l'istruzione pubblica. Come con qualsiasi schema di finanziamento per un servizio pubblico, ci sono sia negativi che positivi, e nessuna soluzione può soddisfare tutti gli elettori e i residenti.

Vantaggi e svantaggi delle tasse di proprietà utilizzate per finanziare l'istruzione: proprietà

Molte giurisdizioni usano le tasse di proprietà per finanziare le scuole.

Flusso di fondi significativo

L'istruzione gratuita è un servizio pubblico costoso e richiede una fonte significativa di finanziamento; le tasse di proprietà sono solo una fonte di reddito così importante. Secondo un rapporto completo pubblicato dal Lincoln Institute of Land Policy, intitolato "The Property Tax-School Funding Dilemma", la metà di tutte le entrate fiscali negli Stati Uniti viene utilizzata per finanziare le scuole pubbliche primarie e secondarie. Se si dovessero disaccoppiare le tasse sulla proprietà e il finanziamento scolastico, occorrerebbe trovare una fonte significativa di entrate alternative, che verosimilmente sarebbero imposte sotto un nome diverso.

Capacità di pagare

Un altro vantaggio dell'uso delle tasse sulla proprietà per finanziare l'istruzione pubblica è che quelli con una maggiore capacità di pagare sono tassati di più. I proprietari di case tendono a stare meglio degli affittuari e i proprietari di case costose di solito hanno più fondi a loro disposizione. Pertanto, il valore della casa di un residente agisce come una misura semplice e abbastanza accurata della sua ricchezza.

Valorizzazione del valore

Una giustificazione piuttosto forte per usare le tasse di proprietà per pagare le scuole è che la qualità dell'istruzione fornita nelle scuole locali migliora i valori delle proprietà in una contea. In un certo senso, le case in una particolare località valgono di più, in parte perché le scuole sono buone e le buone scuole richiedono più investimenti delle cattive scuole.

Sleale

Uno svantaggio dei sistemi scolastici finanziati dalle tasse sulla proprietà è che gli individui che non hanno figli, quelli che si sono trasferiti nell'area quando i loro figli erano troppo vecchi per usare il sistema pubblico o secondario o quelli i cui figli frequentano la scuola privata sono tassati altrettanto pesantemente come una famiglia che vive in una casa dello stesso valore valutato e ha quattro figli. In altre parole, il sistema non tiene conto di quanto pesantemente un individuo stia utilizzando il servizio.

Volatile

Le entrate fiscali sono volatili. Quando diminuiscono i valori delle case, aumentano anche le entrate fiscali. Molti distretti scolastici locali, quindi, affrontano difficoltà durante i busti di case. Tali flessioni possono essere particolarmente dolorose per il sistema scolastico, perché quando i valori domestici soffrono, la disoccupazione tende ad aumentare. Di conseguenza, più famiglie inviano i loro figli alle scuole pubbliche, invece che alle scuole private. Di conseguenza, il sistema scolastico è gravato da più studenti proprio quando c'è meno denaro per finanziarlo.


Video: A Cosa Serve davvero Pagare le Tasse in Italia?