In Questo Articolo:

Sia le aziende che i consumatori raccolgono risorse nel tempo. Per le aziende, potrebbero essere i veicoli e le attrezzature utilizzate per eseguire il lavoro, oi computer e le stampanti situate in tutto un ufficio. Per i consumatori, però, è tutto dentro e intorno alla casa che possiedono o affittano. Se un'azienda chiude o il proprietario di una casa ha bisogno di scaricare rapidamente tali beni, una vendita può essere la via più rapida. Ma prima di pianificare una vendita di asset, è importante conoscere i pro e i contro. Sebbene ci siano alcune avvertenze, potresti decidere che donare o prestare i tuoi beni a un parente di fiducia è un'opzione migliore, in base alle tue esigenze.

Routine aziendale

Vantaggi e svantaggi della vendita di beni

Soldi veloci

Il più grande vantaggio di una vendita di asset è il denaro che avrai a disposizione una volta che tutto sarà finalizzato. È possibile utilizzare il denaro per un acconto su una casa, o metterlo verso il pagamento del debito o l'acquisto di nuove attività.

Smaltimento rapido delle attività

Spesso, se sei interessato a liberarti di un grande volume di articoli contemporaneamente, una vendita di asset può essere l'opzione migliore. Per esempio, prima di spostare o vendere la proprietà di una persona amata deceduta, un'asta può portare numerosi potenziali acquirenti in modo da poter vendere tutto in poche ore. Questo è molto più efficiente di cercare di vendere e regalare una casa piena di oggetti.

Risultati deludenti

Sfortunatamente, le vendite di asset non sempre portano il massimo del dollaro per ogni articolo, specialmente se vendi più articoli contemporaneamente. Per le vendite di attività aziendali, gli esperti raccomandano di fissare i prezzi singolarmente per ciascun articolo e di applicare lo stesso concetto alle vendite di beni personali. Se sei responsabile dell'impostazione del prezzo per ciascun articolo, utilizza siti come Craigslist e eBay per monitorare la tariffa corrente per articoli usati come il tuo. Se hai beni preziosi come oggetti d'antiquariato, potrebbe valere la pena ottenere un preventivo da un perito prima della data di vendita.

Ripercussioni fiscali

Prima di vendere qualsiasi attività, assicurati di capire quale imposta sugli utili di capitale può essere applicata. Se possiedi un bene per meno di un anno, ciò che fai sarà classificato come guadagno a breve termine. Altrimenti, è un guadagno a lungo termine. Tutto ciò che possiedi è considerato un bene e quindi i guadagni in conto capitale su tutti questi elementi sono tassabili. Tuttavia, se perdi denaro sulla vendita di beni personali, non puoi reclamare tale perdita sulle tue tasse.

La vendita di beni può essere un ottimo modo per guadagnare denaro e allo stesso tempo scaricare le proprietà personali. È essenziale per capire le ripercussioni fiscali del fare soldi su una tale vendita prima di mettere i tuoi articoli sul mercato, poiché potresti scoprire che la tassa che dovrai pagare taglierà drasticamente i profitti che otterrai.


Video: COS’E’ L’IVA E COME SI CALCOLA