In Questo Articolo:

Quando un individuo muore, in genere lascia risorse sotto forma di beni personali, proprietà immobiliari o denaro contante che richiede un trasferimento legale ai beneficiari o agli eredi del defunto. Il processo mediante il quale il patrimonio di un defunto si trasferisce dopo la morte è noto come successione. In molti casi, è obbligatoria l'amministrazione formale della successione; tuttavia, la maggior parte degli stati fornisce anche un modo per trasferire le risorse attraverso un processo più semplice, più rapido e meno costoso. Questo processo è solitamente effettuato mediante l'uso di una piccola dichiarazione giurata.

Probato formale

Il processo di successione formale inizia presentando una petizione per la verifica presso la corte di successione locale. L'esecutore designato della volontà in genere archivia la petizione. L'esecutore o il rappresentante personale se non esiste, deve quindi completare un inventario delle proprietà immobiliari e depositarle presso il tribunale. L'esecutore deve notificare i creditori e i beneficiari e deve presentare reclami o contestazioni alla volontà con il tribunale. Alla fine, qualsiasi attività deve soddisfare tutte le richieste valide, comprese le tasse, e una contabilità finale depositata presso il tribunale. Al soddisfacimento di eventuali debiti in essere, le restanti attività vengono trasferite ai beneficiari o agli eredi.

Affidavit di piccola proprietà

Gli stati individuali determinano quando un'alternativa all'istanza formale è appropriata per il trasferimento di proprietà. La maggior parte degli stati richiede che l'intero valore di una proprietà sia inferiore a un certo ammontare di dollari per utilizzare una dichiarazione giurata di piccola proprietà e che il deceduto sia morto nell'intestino o senza testamento. Nella maggior parte dei casi, solo denaro contante, beni personali o una proprietà coniugale possono essere trasferiti utilizzando una piccola dichiarazione giurata. Inoltre, la maggior parte degli stati richiede che tutti gli eredi acconsentano all'uso della dichiarazione giurata.

Chi può avviare il processo?

Le leggi statali determineranno anche chi può presentare una dichiarazione sostitutiva di proprietà. Di norma, un coniuge, un figlio o un altro parente può presentare la dichiarazione giurata. È anche un requisito comune che tutti gli eredi firmino l'affidavit o che tutti gli eredi con un interesse uguale o maggiore nella proprietà assegnino il loro interesse alla persona che sta depositando la dichiarazione giurata.

Benefici dell'amministrazione di piccola proprietà

I vantaggi nell'utilizzo di una dichiarazione giurata di piccola proprietà comprendono un notevole risparmio di tempo e denaro. Il periodo di prova formale può richiedere mesi per concludersi nelle circostanze più favorevoli. D'altra parte, un giudice può firmare una piccola dichiarazione giurata in pochi giorni. Il costo del certificato formale può anche essere significativo, mentre una piccola dichiarazione giurata sostiene costi molto bassi per gli eredi.


Video: WHAT IS AN AFFIDAVIT OF TITLE ?