In Questo Articolo:

Le frodi sulle carte di debito sono ancora in aumento, secondo Fair Isaac Corporation (FICO). Nel 2017, il furto di identità dovuto alle frodi ATM è cresciuto solo rispetto alle statistiche dell'anno precedente con un incremento del 10% nel numero di carte compromesse e un aumento dell'8% nel numero di lettori di carte compromessi. Ma questo aumento è in realtà un netto miglioramento rispetto ai due anni precedenti. Nel 2015, le frodi sulle carte hanno registrato un allarmante aumento del 500% rispetto all'anno precedente. Nel 2016, i numeri sono scesi al 70%. Rispetto a queste statistiche, l'aumento del 10% nel 2017 è piuttosto un miglioramento. Ma c'è ancora un potenziale rischio di frode ogni volta che fai scorrere o inserisci la tua carta di debito in un lettore di carte o paghi qualcosa online.

Carte di credito differenti sulla tavola, primo piano

Frode di tutte le carte di debito

Cos'è la frode della carta di debito?

La frode della carta di credito è l'uso non autorizzato della carta di debito, che si traduce in acquisti di beni o servizi o prelievi di contanti dal proprio conto. Un criminale può avere il possesso fisico della tua carta per rubare i tuoi fondi, oppure può rubare il tuo numero di carta di debito e i suoi dati crittografati da fonti come un sito web non protetto o un terminale mercantile di punto vendita. Alcuni ladri di identità utilizzano un dispositivo esterno o interno noto come "skimmer" che si collegano a pompe di benzina, bancomat o terminali di merchant. Gli skimmer rubano i dati dalla striscia magnetica sulla tua carta di debito quando fai scorrere la tua carta per effettuare un acquisto o un prelievo dal tuo account. Altri ladri di identità utilizzano un dispositivo noto come "shimmer", che installano all'interno di un lettore di schede. I luccicanti sono in grado di leggere i dati crittografati dalle schede chip-embedded.

Come presentare un reclamo per frode con carta di debito

La Federal Trade Commission (FTC) ti consiglia di segnalare immediatamente la frode della carta di debito, non appena noti un acquisto o un prelievo non autorizzati dal tuo account. Agendo rapidamente, potresti essere in grado di ridurre la tua responsabilità per le transazioni non autorizzate e ridurre al minimo la perdita. Se qualcuno ruba la tua carta o se la perdi, chiama l'emittente della carta il prima possibile. Anche se il furto o la perdita si verificano durante un fine settimana o una festività bancaria, l'emittente della carta può disporre di un numero verde che puoi chiamare per segnalare la carta mancante e le eventuali transazioni non autorizzate.

Puoi ancora avere la tua carta di debito quando noti transazioni non autorizzate nel tuo account online o nel tuo estratto conto. Contattare immediatamente l'emittente della carta per presentare un rapporto di frode per furto d'identità. L'FTC raccomanda inoltre di scrivere una lettera di follow-up per confermare il rapporto, conservando una copia della lettera e inviando l'originale per posta certificata con una ricevuta di ritorno richiesta. È possibile trovare una copia di esempio di una lettera per contestare transazioni di carte non autorizzate visitando IdentityTheft.gov, scorrendo fino alla fine della pagina e facendo clic su "Lettere di esempio", quindi facendo clic su "Disputa transazioni di carte ATM / Debit". Se l'emittente della carta non risolve il problema, puoi visitare FTC.gov, fare clic su "segnala furto d'identità" e seguire le istruzioni per presentare la richiesta di frode sulle carte di debito.

Leggi sulle frodi sulle carte di debito

L'Electronic Fund Transfer Act (EFTA) protegge i consumatori dai furti di carte di debito. Se si segnala che la carta è mancante prima che si verifichino transazioni non autorizzate, si ha una responsabilità zero nel caso in cui si verifichi una transazione in un secondo momento. Se qualcuno utilizza illegalmente la tua carta prima che tu abbia la possibilità di segnalarlo, la tua responsabilità dipende dalla finestra temporale che intercorre tra la tua segnalazione e qualsiasi utilizzo non autorizzato. Se archivi il rapporto entro due giorni dalla scoperta di transazioni non autorizzate, il limite sulla perdita è di $ 50; tuttavia, l'emittente della carta potrebbe non essere ritenuto responsabile per tale importo. Se si archivia la segnalazione più di due giorni e meno di 60 giorni dalla data di emissione dell'estratto conto bancario, la passività salta a $ 500 come perdita massima. Ma se archivi la tua segnalazione più di 60 giorni dopo aver ricevuto la tua dichiarazione, potresti perdere tutto il denaro che ti è stato rubato.

Prevenzione delle frodi con carte di debito

Puoi prendere una posizione proattiva per proteggerti dalle frodi con carte di debito usando una strategia su più fronti. Monitora il tuo account controllando frequentemente la tua attività bancaria online e controllando la tua dichiarazione mensile. Se stai usando la tua carta di debito a una pompa di benzina, guarda tutte le pompe per assicurarti che il lettore di schede che stai usando non sembri diverso dagli altri o non mostri segni di manomissione. Ancora meglio, usa la tua carta di debito solo con una pompa di benzina dotata di sigilli di sicurezza sul pannello del cabinet. Quando usi un lettore di schede, agitalo. Se puoi muoverlo, non usarlo. Se stai pagando per beni o servizi online, assicurati che il sito Web di pagamento utilizzi il software di crittografia di sicurezza. E se stai pagando qualcosa per telefono con la tua carta di debito, dai il numero della tua carta solo se hai aperto la chiamata.


Video: Clonazione carte contactless - truffa carte bancomat