In Questo Articolo:

Le società possono utilizzare diverse tecniche di contabilità a fini fiscali e la segnalazione di informazioni finanziarie agli investitori. In diversi scandali, le società hanno gonfiato i guadagni per ottenere il favore degli investitori. Secondo la Brookings Institution, "Una preoccupazione di fondo era che allo stesso tempo le aziende stavano sovrastimando le loro entrate per scopi di contabilità finanziaria, stavano sottovalutando il loro reddito ai fini fiscali".

Le tasse federali corporative restituiscono il record pubblico?: reddito

Nel 1999 il governo stimava di aver perso 10 milioni di dollari all'anno in rifugi fiscali aziendali.

Il miglior disinfettante

Le dichiarazioni dei redditi societari non sono registri pubblici. Non sono nemmeno disponibili per alcuni regolatori del governo. È anche difficile dire quanto una società paghi le imposte sul reddito dalla sua informativa finanziaria. Nel 2003, il senatore degli Stati Uniti Charles Grassley, R-Iowa, ha raccomandato al governo di modificare i suoi regolamenti per rendere pubblici i registri delle imposte societarie. La teoria era che la divulgazione pubblica avrebbe aiutato ad allertare il pubblico su ciò che un documento della Brookings Institution chiamava "l'ampliamento dello spread tra il libro aggregato e il reddito imponibile negli ultimi anni".

Storia

Non è sempre stato il caso che le dichiarazioni dei redditi delle imprese fossero segreti. Secondo un saggio del New York Times di Anna Bernasek, per gran parte del 19° secolo e parte del 20° secolo, le dichiarazioni dei redditi erano pubblicamente disponibili. I giornali hanno persino riportato le passività fiscali di alcuni dei loro lettori. Bernasek notò tuttavia che l'avversione a rendere pubblici i registri fiscali aumentò nel 1976 in risposta all'utilizzo da parte dell'amministrazione Nixon degli archivi per molestare i nemici politici.

Modalità di divulgazione

Nei dibattiti dopo la richiesta di Grassely del 2003 di rendere pubbliche le dichiarazioni dei redditi, c'erano diversi suggerimenti. Alcuni volevano richiedere alle società di presentare "foglietti rosa", che contenevano una descrizione delle passività della società segnalate all'IRS. Altri hanno chiesto la divulgazione del modulo M-1 di una società, che è un programma che riconcilia il reddito come riportato a fini fiscali con reddito come riportato agli investitori. Altri hanno chiesto alle corporation di rivelare la responsabilità fiscale federale sui loro depositi presso la Securities and Exchange Commission.

Altri paesi

Secondo un rapporto del Brookings Institution, le informazioni sull'imposta sulle società sono di dominio pubblico in Giappone, Norvegia, Svezia e Finlandia. Tutti limitano la quantità di informazioni che una società deve rivelare. In Giappone, i registri sono pubblici solo se la società registra più di circa 330.000-40 milioni di yen di reddito imponibile. La Finlandia ha la più solida divulgazione delle imposte societarie. Rende disponibili informazioni sul reddito imponibile, sul reddito da capitale e sul totale delle imposte dovute. Le società finlandesi comunicano anche le riconciliazioni tra reddito da libro e reddito fiscale.


Video: The Federal Reserve: Biggest Scam In The History Of Mankind - Hidden Secrets of Money Ep 4