In Questo Articolo:

Il credito disponibile sulla tua carta di credito non è un bene liquido o addirittura un bene di alcun tipo, sebbene possa aumentare la tua capacità di effettuare acquisti. In termini contabili, le attività sono quelle che possiedi, mentre le responsabilità sono ciò che devi. Liquidità in generale è la possibilità di pagare le bollette. Le disponibilità liquide sono facilmente convertibili in denaro, come conti del mercato monetario e conti di risparmio.

Liquidità e carte di carica

Le carte di credito aumentano la tua capacità di spendere soldi - la tua liquidità - indipendentemente dalla quantità di denaro contante o di altre risorse liquide che hai. La liquidità di una carta di credito o di una carta di credito è il credito disponibile.

Ad esempio, se hai una linea di credito da $ 5,000 sulla tua carta e nessun addebito, la liquidità della carta è di $ 5,000. Quando carichi $ 1.500, la liquidità della tua carta di credito diventa $ 5.000 meno $ 1.500, o $ 3.500. Una volta restituiti i $ 1,500, la liquidità del conto ritorna ai $ 5000 iniziali.

Attività e passività

Come il bilancio di un'azienda, il tuo bilancio personale elenca le tue attività e le tue passività. Sottrai le tue passività dalle tue attività per ottenere il tuo patrimonio netto.

Fino a quando non accedi a una linea di credito della carta di credito, non viene visualizzata sul tuo bilancio. Una volta che usi la tua carta, tuttavia, l'importo che hai speso diventa un debito. Questo debito è una passività sul tuo bilancio e riduce il tuo patrimonio netto totale. Qualsiasi tipo di carta di credito o linea di credito opera allo stesso modo, ad esempio una linea di credito azionaria domestica.

Se si utilizza una linea di credito per acquistare attività liquide, come ad esempio i traveller's cheque, il patrimonio netto non aumenta. Anche se hai acquisito liquidità, il debito che hai sostenuto lo annulla sulla parte di passività del tuo bilancio.

Carte di credito e carte di credito

Molte persone usano i termini "carta di credito" e "carta di credito" come sinonimi, ma secondo Bankrate non sono esattamente gli stessi. Una carta di credito richiede il pagamento dell'intero debito ogni mese, mentre una carta di credito ti consente di riportare il saldo. Ecco perché una carta di credito è chiamata a conto girevole: Ha una linea di credito fluttuante, a seconda di quanto debito è in sospeso.

Le carte di addebito effettive sono rare, e molti sono passati alle carte di credito revolving. Persino American Express, il principale emittente di carte di addebito rimanente, consente pagamenti di tempo per alcuni titolari di carte, rapporti di Bankrate.


Video: LE FALLE NEL SISTEMA - Alberto Micalizzi