In Questo Articolo:

Se qualcuno scrive un assegno ma si dimentica di firmarlo, la banca può ancora onorarlo. C'è anche una buona probabilità che una persona non veda l'assegno non firmato. Ad esempio, se l'assegno non viene presentato a un cassiere per il pagamento ma viene depositato tramite il sistema automatizzato, un assegno senza firma potrebbe passare attraverso l'intero processo senza che un essere umano possa vederlo. In entrambi i casi, il beneficiario - quello a cui è scritto il controllo - dovrà assumersi il rischio che il controllo sia negativo. Se il beneficiario accetta di coprire il controllo se rimbalza, la banca probabilmente accetterà un assegno non firmato.

La donna di affari prepara scrivere un assegno

Una banca può elaborare un assegno senza firma?

Assegni non firmati

Il proprietario di un conto corrente normalmente non può essere ritenuto responsabile per un assegno che non ha firmato. Questo protegge il proprietario da qualcuno che ruba e usa i suoi assegni in bianco. Tuttavia, il proprietario dell'account può scegliere di pagare un assegno non firmato legittimo piuttosto che contestarlo. Se il proprietario ha scritto l'assegno come parte di una transazione commerciale di cui ha beneficiato - come il pagamento di servizi - è generalmente obbligata a non contestare l'assegno.

Fare una garanzia

Le banche non sono obbligate ad accettare assegni non firmati. Tuttavia, molte banche sono disposte ad accettarne una, a condizione che il beneficiario garantisca il controllo. Per fare ciò, il beneficiario aggiunge una riga come "mancanza di firma garantita" alla sua approvazione normale. La scrittura aggiunta dice alla banca che se il pagatore non onora l'assegno o il suo conto bancario non può coprirlo, la banca può addebitare il conto del beneficiario per l'assegno depositato o incassato.

Rischi e opzioni

Se tutto va bene, il deposito e la garanzia dell'assegno funzioneranno altrettanto bene per il beneficiario, come se l'assegno fosse stato firmato. Inoltre salva un beneficiario dal contatto con il pagatore e le chiede di scrivere e firmare un altro assegno. In alcune circostanze, come ad esempio un cliente con cui un'azienda non ha mai avuto a che fare prima, è possibile che lo scrittore di assegni stia commettendo una frode e che l'assegno non venga rispettato. Di conseguenza, il servizio di recupero espresso consiglia alle aziende di non accettare assegni non firmati, nel caso in cui vengano derubati.

Prendere l'iniziativa

Se l'assegno non è rispettato o non è chiaro, il beneficiario si trova nella stessa situazione di chiunque abbia un assegno non valido. Il pagatore non ha onorato il suo debito, quindi il beneficiario può contattarla e chiedere il pagamento. È preferibile utilizzare la posta certificata per segnalare la verifica errata. Questa lettera aiuterà a costruire una causa se il beneficiario deve citare in giudizio il pagatore.


Video: Assegno bancario