In Questo Articolo:

I negozi di alimentari usano spesso sistemi digitali che dicono loro se accettare il tuo assegno. Generalmente, la decisione non è strettamente basata su quanto è nel tuo conto corrente. Invece, i sistemi spesso verificano che l'account esista e che abbia fondi in esso, ma non dirà al commerciante quanto c'è.

Prepara il controllo della scrittura

Può un negozio di alimentari dire se hai soldi nel tuo conto corrente quando scrivi un assegno

Il processo di verifica

Un certo numero di aziende offre sistemi di verifica elettronica di controllo ai commercianti di tutti i tipi e dimensioni. I negozi, compresi i negozi di alimentari, spesso approfittano di questi servizi per aiutare a ridurre le perdite causate dall'accettazione di assegni non validi. Alcuni dei servizi garantiscono anche di pagare al negozio l'importo del controllo se il servizio dice che l'assegno è accettabile.

Quando un commerciante riceve un assegno, il cassiere lo esegue tramite uno scanner o inserisce manualmente determinati dati dal controllo, come il numero di conto, il numero di routing, il numero di patente dell'autista dello sceriffo e lo stato di residenza. Il sistema di verifica utilizza in genere uno dei due approcci. Un metodo ricerca nel suo database per vedere se la persona è nel sistema per qualsiasi motivo, di solito per aver scritto una cattiva verifica a un altro commerciante che non è mai stato risolto. L'altro metodo verifica l'account stesso.

Diversi commercianti utilizzano sistemi diversi e alcuni non effettuano alcuna verifica oltre a controllare l'identificazione.

Ricerca nel database

Se un cliente viene trovato nel database, il sistema dice al commerciante di rifiutare il controllo. Se non viene trovato, il mercante viene informato che l'assegno può essere accettato. Questo processo richiede solo pochi secondi. Non si accede al conto bancario del cliente, quindi non è possibile per il commerciante sapere se nel conto sono presenti o meno soldi, solo se si sono verificati problemi con assegni altrove.

Verifica dell'account

Nel secondo tipo di sistema, il tuo conto bancario è verificato e verificato. Il sistema cerca di vedere se l'account è aperto e valido e se ha o meno un saldo positivo. Non riporta il saldo al commerciante, ma solo lo stato dell'account. Un negozio di alimentari che utilizza tale sistema può dire se ci sono soldi nel tuo conto corrente o non in un particolare momento, come ad esempio la mattina del giorno in cui scrivi il conto.

Fondi approvati ma insufficienti

Anche se il commerciante non riesce a scoprire se hai abbastanza soldi nel tuo conto bancario per coprire un assegno, il tuo assegno potrebbe essere depositato elettronicamente e presentato alla tua banca per il pagamento lo stesso giorno in cui è stato scritto. Se il denaro non è lì, l'assegno ti verrà restituito per il pagamento, e dovrai sostenere un addebito dalla tua banca e molto probabilmente dovrai pagare una commissione anche al commerciante.

Errori del sistema di verifica

I sistemi di verifica possono commettere errori, rifiutando un controllo che dovrebbe essere onorato. Se ciò accade a te, la cosa migliore da fare è pagare la tua merce in un altro modo, ad esempio con contanti o carta di credito, e poi risolvere il problema con la società che fornisce i servizi di verifica. Il commerciante può fornirti le informazioni di contatto.


Video: Diabete: il diritto all'invalidità