In Questo Articolo:

Un programma di partecipazione azionaria dei dipendenti, o ESOP, è un piano pensionistico qualificato, sponsorizzato dal datore di lavoro, offerto dai datori di lavoro ai propri dipendenti. Mentre l'Internal Revenue Service conferisce contributi annuali del datore di lavoro ai conti di investimento di ciascun dipendente che partecipa al piano, i datori di lavoro mantengono il diritto di scegliere se consentire ai dipendenti di prendere prestiti dai loro conti ESOP prima di raggiungere l'età pensionabile. Se un datore di lavoro sceglie di consentire i prestiti dei dipendenti nel documento del piano ESOP, deve attenersi alle linee guida dell'IRS in merito alla disponibilità, all'ammontare dei prestiti e agli schemi di ammortamento.

Posso prendere in prestito denaro dal mio ESOP in anticipo?: prendere

A seconda della struttura del piano, un datore di lavoro può consentire a un dipendente di prendere un prestito dal suo conto ESOP prima del pensionamento.

prestiti

Se un datore di lavoro progetta il proprio ESOP per concedere prestiti, il piano deve consentire a tutti i partecipanti all'ESOP di prendere un prestito indipendentemente dal loro status all'interno dell'azienda. L'IRS consente a una persona di prendere un prestito dal suo conto ESOP per qualsiasi motivo, sebbene un datore di lavoro abbia il diritto di autorizzare un prestito solo per scopi specifici, come il pagamento delle spese universitarie o l'acquisto di una casa, a condizione che il restrizioni si applicano a tutti i partecipanti all'ESOP.

Mentre un datore di lavoro può stabilire un importo massimo del prestito, l'importo deve rimanere entro le linee guida stabilite dall'IRS. Nel 2011, l'IRS consente a un partecipante ESOP di ottenere un prestito pari al locatore di $ 50.000, o il maggiore di $ 10.000 o il 50 percento del saldo investito del suo conto.

Prestiti multipli

L'IRS consente a un dipendente di prelevare più di un prestito dal proprio account ESOP entro i limiti del piano. Tuttavia, il totale dei prestiti ESOP di un dipendente non può superare l'importo massimo consentito per un singolo prestito. Ad esempio, se un datore di lavoro consente a un dipendente di prendere un singolo prestito dal suo conto ESOP fino a $ 10.000, la somma dei prestiti multipli dell'impiegato non può eccedere $ 10.000.

Rimborso del prestito

L'IRS richiede a un dipendente di rimborsare un prestito dal suo conto ESOP entro cinque anni dall'origine del prestito. Un dipendente deve effettuare pagamenti di prestiti uguali, inclusi capitale e interessi, almeno ogni trimestre durante il quale rimane un saldo. L'IRS consente a un datore di lavoro di estendere il periodo di rimborso per un dipendente che ha preso un prestito dal proprio conto ESOP allo scopo di acquistare una residenza principale.

Distribuzione stimata

L'IRS non considera un prestito da un reddito imponibile dell'ESOP a un dipendente a condizione che il prestito soddisfi le linee guida del piano in termini di importo e rimborso. Se un dipendente non riesce a rimborsare il prestito ESOP entro cinque anni, l'IRS considera il saldo in sospeso del prestito nel momento in cui il piano riconosce il default come una distribuzione presunta, il che significa che l'IRS considera il reddito imponibile del bilancio del prestito e, a seconda del dipendente età, soggetta a una penalità di ritiro anticipato.


Video: Mi fido di te - Lorenzo Jovanotti Cherubini