In Questo Articolo:

Sebbene non tutti i costi di chiusura siano deducibili dalle tasse, è possibile detrarre le tasse immobiliari, i mutui ipotecari e i premi assicurativi ipotecari che hai pagato quando hai acquistato la tua casa. Un modulo standard implementato dal Dipartimento per l'edilizia abitativa e lo sviluppo urbano riassume i costi di chiusura. Per dedurre i costi di chiusura trovati in questa dichiarazione HUD-1, è necessario specificare le detrazioni su Modulo 1040, Tabella A della dichiarazione dei redditi federale. È possibile aggiungere costi non deducibili al prezzo della proprietà o alla base dei costi per future esenzioni fiscali.

Due uomini d'affari che agitano le mani

La legge federale richiede che gli acquirenti di case ricevano informazioni sul processo di liquidazione.

Detrazione delle tasse di proprietà

Inizi a pagare le tasse di proprietà il giorno in cui diventi un nuovo proprietario e puoi detrarre la tua parte di quelle tasse. Il titolare di deposito a garanzia calcola ed elenca la tua quota sull'HUD-1. Ad esempio, se chiudi il 16 giugno, prepaghi 14 giorni di tasse di proprietà di giugno, che puoi detrarre. Puoi anche detrarre i mesi che hai pagato alla chiusura della prossima bolletta. Se il venditore ha pagato l'intero anno delle tasse di proprietà all'inizio dell'anno, i crediti a garanzia del venditore la parte che hanno coperto per il periodo di tempo dopo la vendita, in modo efficace, rimborsandoli.

Prendendo Deduzione di interessi pagati anticipatamente

È possibile detrarre l'interesse ipotecario della casa pagato, a condizione che il saldo totale del mutuo non superi $ 1 milione, o $ 500.000 se si è sposati che presentano un rendimento separato. Gli interessi pagati in anticipo sotto forma di "punti" sono deducibili finché l'HUD-1 mostra questi costi di prestito. I punti includono la tassa di origine che si paga al creditore per la concessione del prestito. Puoi anche detrarre "punti di sconto" o interessi prepagati che abbassano il tasso di interesse del tuo prestito. È possibile detrarre l'intero importo o una porzione nel tempo, a seconda del tipo di punti pagati.

Qualificazione per la detrazione di assicurazione ipotecaria

Se il tuo mutuo è sostenuto dal Dipartimento per gli Affari dei Veterani o dal Dipartimento dell'Agricoltura, puoi detrarre l'intero importo dell'assicurazione ipotecaria governativa. Appaiono sull'HUD-1 come una "tassa di finanziamento" per i prestiti VA e una "commissione di garanzia" per i prestiti dell'USDA. Se il tuo prestito è assicurato dalla Federal Housing Administration o da un'assicurazione privata di mutui ipotecari, puoi detrarre solo una parte, dal momento che non paghi i premi assicurativi in ​​anticipo, ma annualmente.

Aggiunta di determinati costi alla base

Puoi aggiungere alcuni costi sul tuo HUD-1 che non sono deducibili dalle tasse sulla base del costo della tua casa. Includere le tasse di trasferimento statale, le tasse per il titolo, le spese legali e di registrazione. Se accetti di pagare una delle spese del venditore alla chiusura, come le commissioni immobiliari o le imposte sulla proprietà, puoi aggiungere questi costi alla base del costo della casa per ridurre il tuo debito fiscale quando alla fine vendi.


Video: Words at War: Der Fuehrer / A Bell For Adano / Wild River