In Questo Articolo:

Gli accordi di rata di Internal Revenue Service ti consentono di pagare la tua ricevuta fiscale nel tempo, invece di pagare una somma forfettaria per pagare per intero. Come con tipi simili di debito, interessi e sanzioni maturano su saldi non pagati - anche se si è su un piano di pagamento - quindi è meglio pagare il saldo il più rapidamente possibile. Per mantenere il tuo accordo di rata in stato attivo, devi accettare di archiviare e pagare i ritorni futuri in tempo.

Condizioni del contratto di rata

Quando si stabilisce un accordo di rata con l'IRS per soddisfare il proprio debito fiscale, è necessario accettare determinati termini per mantenere il piano di pagamento. Come condizione del contratto, non è possibile maturare future passività fiscali mentre il piano è in vigore ed è necessario presentare le dichiarazioni dei redditi in futuro in tempo. Se si richiede un'estensione del tempo per archiviare e presentare la dichiarazione dei redditi entro la data di scadenza dell'estensione, si sta registrando in tempo e non violando i termini del contratto di rata.

Richiesta di estensione al file

È possibile richiedere un'estensione per presentare la propria dichiarazione dei redditi inviando il Modulo IRS 4868, Richiesta di restituzione delle imposte sul reddito individuale per l'applicazione dell'estensione automatica al file. È necessario effettuare la richiesta prima della data di scadenza regolare della dichiarazione dei redditi, che in genere è il 15 aprile. Se la tua estensione è presentata in modo tempestivo, avrai tempo fino al 15 ottobre per presentare la dichiarazione dei redditi. Prima di richiedere un'estensione, devi stimare il tuo saldo fiscale e pagare almeno il 90% dell'importo entro il 15 aprile. L'IRS concederà solo una proroga del tempo per il deposito, non un'estensione del tempo da pagare.

Accordi di rata predefiniti

In base al contratto, l'utente proromperà il suo diritto di recesso in ritardo, maturerà un nuovo debito fiscale o salterà un pagamento rateale. Se si rimane in stato predefinito, l'IRS può chiedere alternative di riscossione, come prelievi bancari o guarnizioni salariali; tuttavia, questi metodi sono generalmente riservati ai contribuenti che non risolvono prontamente il default. Se il tuo contratto è predefinito, hai 30 giorni per rimediare a eventuali problemi. Ad esempio, se il tuo piano è inadempiente perché hai fatto tardi, hai 30 giorni per presentare il tuo reso. Se il valore predefinito viene risolto entro questo lasso di tempo, il tuo accordo verrà ripristinato.

Modifiche Accordo di rata

È possibile modificare il contratto di rata IRS esistente se si riscontrano cambiamenti nelle condizioni finanziarie che influiscono sulla capacità di pagamento o se si accumulano nuove responsabilità fiscali che è necessario incorporare nel piano di pagamento. L'accumulo di nuovi saldi renderà predefinito il tuo accordo, quindi dovrai contattare l'IRS per includere il nuovo saldo nel piano di pagamento entro 30 giorni. Puoi apportare modifiche finanziarie in qualsiasi momento. Quando modifichi il tuo piano con l'IRS, dovrai fornire il Modulo 433-F, Dichiarazione di informazioni sulla collezione, per spiegare e dimostrare i cambiamenti nella tua capacità finanziaria di pagare.


Video: Calling All Cars: Missing Messenger / Body, Body, Who's Got the Body / All That Glitters