In Questo Articolo:

Non devi necessariamente guadagnare entrate per richiedere i tuoi figli alle tue tasse. La tua idoneità a presentare una dichiarazione dei redditi e rivendicare i tuoi figli come dipendenti non ha alcuna relazione con se lavori durante l'anno fiscale o meno. In realtà, puoi presentare un rendimento volontario anche se la tua mancanza di reddito non ti obbliga a farlo. Lo Zio Sam accetterà sempre il tuo reso, a condizione che sia accurato e completo. Tuttavia, devi comunque soddisfare tutti i requisiti IRS per i dipendenti a carico, indipendentemente dal reddito da te segnalato o dal tuo stato lavorativo.

Chiuda su della madre e della figlia che vanno per la scuola

Posso archiviare le tasse e rivendicare i miei figli quando non ho lavorato?

Regole di deposito IRS

Le regole per il deposito delle imposte sono le stesse sia che lavoriate durante l'anno oppure no. L'IRS si aspetta un ritorno da te per ogni anno fiscale in cui il tuo reddito lordo è pari o superiore alla detrazione standard per il tuo stato di deposito più un'esenzione personale. Nel 2017, il capo dei filer domestici ha diritto a una detrazione standard di $ 9,350 più un'esenzione personale di $ 4,050, che è la stessa per tutti i contribuenti indipendentemente dallo stato di deposito. Di conseguenza, è necessario presentare una dichiarazione dei redditi federale quando il reddito lordo è di almeno $ 13.400.

Compenso di dissocupazione

Se ricevi un indennizzo di disoccupazione dal tuo governo statale, l'IRS tratta tali pagamenti come reddito lordo e impone le stesse aliquote dell'imposta sul reddito che si applicano alla compensazione dell'occupazione. In alcuni anni fiscali, il governo federale approva una legislazione temporanea che consente ai contribuenti di escludere una parte del loro indennità di disoccupazione dal reddito lordo. Durante l'anno fiscale 2009, ad esempio, i contribuenti erano autorizzati a escludere fino a $ 2.400 di indennità di disoccupazione dal reddito lordo. Tuttavia, la stessa esclusione non era disponibile nel 2017, quindi è sempre necessario valutare se esiste un'esclusione simile prima di preparare la dichiarazione dei redditi.

Altri redditi lordi

Solo perché non lavori non significa che puoi escludere altri tipi di reddito lordo dalla dichiarazione dei redditi. Se guadagni interessi da un conto di risparmio o ricevi dividendi dal tuo portafoglio azionario, devi comunque riportare questi guadagni come reddito lordo. Altri tipi di reddito lordo che non riguardano l'occupazione comprendono i redditi da locazione, i pacchetti di indennità che il datore di lavoro ti fornisce dopo aver terminato il tuo rapporto di lavoro, i pagamenti di invalidità privati ​​da una politica che il tuo ex datore di lavoro paga i premi e anche i debiti che i tuoi creditori annullare o perdonare.

Rivendicazione dei tuoi figli

Indipendentemente dal fatto che il tuo reddito lordo richieda il deposito di una dichiarazione dei redditi, puoi sempre chiedere ai tuoi figli come dipendenti. Tuttavia, anche se la richiesta di esenzioni fa sì che il tuo reddito imponibile sia negativo, devi comunque assicurarti di soddisfare tutti i requisiti del bambino idonei. Per richiedere i tuoi figli come figli qualificanti, ognuno di loro deve risiedere con te per più della metà dell'anno fiscale e non deve fornire più della metà del proprio sostegno finanziario. Inoltre, solo i bambini di età inferiore a 19 anni o di età inferiore ai 24 anni se uno studente a tempo pieno alla fine dell'anno fiscale, può essere un bambino qualificato.


Video: SORPRESA: ABBIAMO ANCORA LA SOVRANITÀ MONETARIA! Fabio Conditi e Francesco Carraro