In Questo Articolo:

Non è insolito, ed è perfettamente legale, scrivere un assegno a te stesso da uno dei tuoi conti bancari personali per depositare in un altro. Per fare questo, compila l'assegno come faresti normalmente, nominandoti come beneficiario. È quindi possibile depositare l'assegno in uno qualsiasi degli altri conti finanziari che accettano depositi di assegni. Hai anche la possibilità di effettuare il check out in contanti, anche se questo comporta rischi aggiuntivi se lo perdi, dal momento che chiunque sia in possesso del controllo può incassarlo presso la tua banca o depositarlo in un account.

Posso fare un check out da solo e depositarlo?

Posso fare un check out da solo e depositarlo?

In attesa di Verifica per cancellare

Le istituzioni finanziarie controllano i controlli molto più velocemente di quanto non fossero soliti grazie alla Automated Clearing House, o ACH, network. Se la banca in cui si deposita l'assegno lo elabora come una transazione ACH, i fondi possono essere disponibili rapidamente un giorno lavorativo dopo aver effettuato il deposito, poiché la transazione verrà trasmessa elettronicamente tra le banche. Quando i controlli non vengono elaborati tramite ACH, ovvero l'assegno cartaceo effettivo viene inviato alla banca da cui provengono i fondi, potrebbero essere necessari alcuni giorni in più prima di vedere i fondi disponibili nel tuo account.

Molte banche, a titolo di cortesia, cancelleranno una parte del deposito durante la notte, il che significa che i fondi saranno messi a disposizione prima che l'account da cui si scrive l'assegno sia addebitato. Quando i soldi sono un po 'stretti ma ti aspetti un deposito presto, puoi essere tentato di scrivere un assegno per quei fondi anticipati un po' presto. Si noti, tuttavia, che la scrittura di assegni per importi superiori al saldo disponibile corrente nel proprio account è tecnicamente considerata frode di assegno, indipendentemente dal fatto che si tratti di un deposito lungo la strada o meno. (

Assegni da un conto commerciale

Indipendentemente dal fatto che tu gestisca una piccola impresa come ditta individuale o usi un ente commerciale come una società o una società a responsabilità limitata, puoi scrivere un assegno da un conto commerciale separato se hai l'autorità firmataria. Quando un conto viene aperto con un nome commerciale, le banche richiedono i nomi e le firme di tutti i proprietari, funzionari e dipendenti che sono autorizzati a redigere assegni, ovvero hanno autorità firmataria. Se hai l'autorità firmataria, un assegno intestato a te stesso può essere depositato sul tuo conto bancario personale come qualsiasi altro assegno che ricevi.

Controlli da Conti Congiunti

Se hai soldi in un conto bancario congiunto con il tuo coniuge o altro individuo, significa che sei autorizzato a scrivere assegni a chiunque, incluso te stesso. Dal momento che le istituzioni finanziarie non richiedono le firme di entrambi i titolari di account per incassare un assegno, puoi firmare l'assegno che scrivi e depositarlo in un altro account, anche se quell'account è intestato esclusivamente al tuo nome.


Video: B&B PETER PAN