In Questo Articolo:

Il trasferimento di un prestito personale su una carta di credito può avere sia vantaggi che svantaggi. Se trasferisci un prestito personale su una carta di credito, dovrai ancora il tuo debito e, a seconda della struttura dei tassi di interesse sulla carta, il costo del prestito potrebbe aumentare nel tempo. Tuttavia, se il trasferimento può allinearsi con i tuoi obiettivi di uscire definitivamente del debito, potrebbe essere una buona strategia. Tariffe e restrizioni possono essere applicate a vari trasferimenti, quindi verificare tutti i termini prima di prendere un impegno finanziario.

Processi

È possibile trasferire il prestito personale su una carta di credito tramite bonifico bancario. Le società di carte di credito forniscono spesso ai debitori assegni di trasferimento del saldo che funzionano come normali assegni bancari. Se si scrive un assegno per il saldo residuo del prestito e lo si invia alla propria banca, il prestito verrà rimborsato e la società emittente addebiterà il conto per l'importo dell'assegno. Se non vuoi scrivere un assegno, di solito puoi processarlo online fornendo semplici informazioni identificative sul tuo prestito, ad esempio quale banca detiene la nota e quanto devi ancora. I trasferimenti di solito vengono elaborati in pochi giorni lavorativi.

Benefici

Si verifica il vantaggio principale nel trasferimento di un prestito personale su una carta di credito se è possibile risparmiare in interessi annuali. Poiché le società di carte di credito sono sempre ansiose di avviare nuove attività, molte offrono un tasso di interesse pari a zero per i saldi trasferiti. Se stai pagando un alto tasso di interesse sul tuo attuale prestito personale, i risparmi potrebbero essere drammatici. Ad esempio, un tasso di interesse del 10% su un prestito di $ 10.000 costa $ 1.000 in interessi. Il trasferimento di questo saldo su una carta di credito tramite un'offerta di trasferimento pari allo zero percento eliminerebbe completamente questa situazione. Potresti pagare il tuo debito più velocemente se hai usato quel $ 1.000 di risparmio sugli interessi per pagare il tuo saldo principale.

conseguenze

Vengono offerte molte offerte di trasferimento del saldo zero per cento tasse del tre percento o più. Anche se non pagherete interessi sul saldo trasferito, dovrete pagare una tariffa per il servizio. Su un prestito di $ 10.000, le spese di trasferimento potrebbero raggiungere $ 300 o più.

Le offerte di trasferimento a percentuale zero hanno in genere anche una data di scadenza. Dopo periodi di sei o dodici mesi, il tasso di interesse promozionale aumenterà fino al tasso standard della carta di credito, che è spesso del 15% o più. Se non è possibile pagare il saldo trasferito durante il periodo promozionale, potresti finire per pagare di più nell'interesse di quanto avresti avuto, hai mantenuto il tuo prestito in banca.

Un'altra considerazione è che cosa può accadere al tuo rapporto di credito. Prestiti personali sono considerati prestiti rateali quando si tratta del tuo punteggio di credito. Se hai già un debito con carta di credito, avere un prestito rateale può essere vantaggioso per il tuo punteggio di credito, in quanto mostra che è possibile gestire più tipi di account. Se paghi il prestito, ti verrà lasciato un solo tipo di credito, credito revolving. Aprendo un nuovo account con carta di credito, attiverai anche un'altra richiesta di credito, che può dingare il tuo punteggio a pochi punti. Con un punteggio di credito più basso, qualsiasi credito aggiuntivo che potresti sottoscrivere in futuro, da un prestito auto a un mutuo per la casa, potrebbe venire con tassi di interesse più elevati.


Video: Come si trasferiscono i soldi all'estero?