In Questo Articolo:

La maggior parte dei mutuatari che cercano finanziamenti per acquistare una casa garantiscono un mutuo convenzionale. Gli standard per questi prestiti sono fissati da Fannie Mae - la Federal National Mortgage Association - e Freddie Mac - la Federal Home Loan Mortgage Corporation. I mittenti ipotecari in genere cercano di vendere prestiti convenzionali a Fannie o Freddie, quindi gli autori devono seguire i loro standard. I cosiddetti mutui convenzionali conformi hanno linee guida per l'importo del mutuo, il punteggio di credito, l'acconto e i rapporti di copertura del debito.

Rapporto prestito-valore

Un perito approvato fornisce una stima del valore della proprietà. I finanziatori utilizzano queste informazioni per determinare quanto possono consentire a un richiedente di prendere in prestito. Il prestito non può superare il 95% di questo valore se è inclusa una polizza di assicurazione ipotecaria primaria. L'assicurazione ipotecaria primaria rimborsa l'originatore del mutuo per parte del valore della proprietà in caso di insolvenza del mutuatario. I prestiti che non comprendono l'assicurazione ipotecaria non possono superare l'80 percento del valore della proprietà.

Punteggio di credito

I prestiti convenzionali richiedono che il mutuatario abbia un punteggio FICO medio da 620 a 680. Un punteggio di credito FICO è una misura della solvibilità del mutuatario in base alla storia passata di prestito e rimborso. Istituti di credito accedono allo storico del credito e al punteggio di credito del mutuatario durante la valutazione di una richiesta di prestito. Ai mutuatari con punteggi di credito più elevati vengono offerti tassi di prestito migliori e possono essere ammessi i rapporti prestito-valore nella fascia più alta dell'intervallo accettabile.

Rapporti di copertura del debito

Il rapporto front-end misura il pagamento proposto per l'alloggio - inclusi mutui, assicurazioni e tasse - come una percentuale del reddito mensile lordo del mutuatario. Questo rapporto non può superare il 33 percento.

Il rapporto di back-end misura tutti i pagamenti mensili sul debito a lungo termine come percentuale del reddito mensile lordo del mutuatario. Il debito a lungo termine includerà le spese di alloggio proposte nel rapporto front-end insieme ad altre fonti di debito come prestiti agli studenti, prestiti auto, carte di credito, alimenti e sostegno ai figli. Il rapporto back-end non dovrebbe superare il 45 percento.

Limiti di prestito

La Federal Housing Finance Association stabilisce il limite di prestito per un mutuo convenzionale. Il limite di prestito è stato di $ 417.000 dal 2006 per la maggior parte delle aree degli Stati Uniti. Il limite varia con il costo della casa, tuttavia, ed è alto come $ 938.250 in luoghi come l'Alaska e le Hawaii.

Prestiti convenzionali non conformi

I prestatori che non intendono vendere un mutuo a Fannie Mae o Freddie Mac possono essere più indulgenti con le loro esigenze di mutuo e potrebbero offrire prestiti convenzionali non conformi. Ad esempio, possono approvare un mutuatario il cui punteggio di credito non soddisfa lo standard per un prestito convenzionale conforme. Il processo di applicazione è lo stesso per tutti i prestiti convenzionali.


Video: Oligarchia Bancaria - Storia della Federal Reserve [sub ita]