In Questo Articolo:

Le aziende spesso concedono le stock option ai dipendenti valutati come incentivo e premio. Un tempo, i premi di stock option erano quasi esclusivamente riservati ai dirigenti aziendali. Oggi è normale che anche ai manager di medio livello vengano assegnate le stock options. Di conseguenza, le stock options executive sono comunemente indicate come opzioni azionarie dei dipendenti.

Definizione

Un'opzione azionaria esecutiva è un contratto che garantisce il diritto di acquistare un determinato numero di azioni delle azioni della società a un "prezzo di esercizio" garantito per un periodo di tempo, in genere di diversi anni. L'esecutivo non ha alcun obbligo di esercitare o utilizzare le opzioni, ma se decide di farlo, l'azienda deve onorare il contratto. Se le azioni della società aumentano di prezzo, l'esecutivo può esercitare le opzioni per acquistare azioni al prezzo di esercizio e quindi vendere le azioni al prezzo di mercato, mantenendo la differenza come profitto.

Opzioni azionarie non qualificate

La forma più comune di opzioni azionarie a dipendenti o esecutivi è l'opzione azionaria non qualificata. Il nome si riferisce al fatto che i profitti delle opzioni non sono qualificati per le aliquote dell'imposta sulle plusvalenze a lungo termine. In genere, un dirigente venderà le azioni immediatamente dopo l'esercizio dell'opzione, spesso sotto forma di esercizio senza contanti. L'esecutivo prende le opzioni per il suo broker, che presta all'amministratore i fondi per esercitare l'opzione. Il broker vende quindi le azioni, recuperando i fondi presi in prestito e depositando la differenza nel conto dell'esecutivo. Il dirigente evita così l'inconveniente di aumentare il denaro necessario per pagare il prezzo di esercizio.

Opzioni di incentivazione

Le stock option incentivanti, o ISO, sono una forma speciale di opzioni azionarie per dirigenti o dipendenti che possono beneficiare di aliquote dell'imposta sulle plusvalenze, a condizione che vengano rispettate determinate regole. L'esecutivo deve mantenere le opzioni per almeno 1 anno dopo che sono state concesse prima di esercitarle. Una volta esercitate le opzioni, le azioni devono essere detenute per almeno un ulteriore anno. A quel punto le azioni possono essere vendute e tutti i profitti possono beneficiare di aliquote d'imposta sulle plusvalenze a lungo termine. Ciò include gli utili derivanti da aumenti di prezzo avvenuti tra il momento in cui le opzioni sono state concesse e la data di esercizio.


Video: IL