In Questo Articolo:

Ragionieri e analisti finanziari svolgono entrambi ruoli chiave nel mondo degli affari. La contabilità è un campo più ampio e gli esperti contabili sono responsabili di tutto ciò che riguarda le finanze di un'azienda. Gli analisti hanno un focus più stretto, concentrandosi sulla valutazione della salute e del valore di un'azienda o delle sue divisioni. C'è un certo grado di sovrapposizione tra le due carriere, ma sono nettamente differenti.

Gruppo di uomini d'affari impegnati a discutere di questioni finanziarie durante la riunione. Concetto di riunione di organizzazione aziendale con tono vintage

La differenza tra un contabile e un analista finanziario

Doveri di lavoro contabile

I ragionieri, come i medici, possono essere generalisti o specialisti. I revisori dei conti pubblici di solito lavorano come revisori dei conti e professionisti delle tasse, fornendo servizi di consulenza ai clienti. I contabili manageriali di solito lavorano in team che si concentrano sulla pianificazione strategica e sul controllo dei costi. Registrano informazioni finanziarie utilizzate per creare budget e controllare il costo del prodotto. Il team di gestione di una società utilizza i report prodotti da contabili manageriali. Contabili forense lavorano con aziende e professionisti del diritto per rilevare attività illegali che si verificano nei dipartimenti contabili. I contabili finanziari registrano le transazioni, che forniscono quindi i dati grezzi utilizzati dai dirigenti e dai responsabili della gestione per prendere decisioni informate sulla direzione dell'azienda.

Doveri di lavoro di analista finanziario

Un analista finanziario può lavorare nel settore degli investimenti o per aziende private e pubbliche. Gli analisti finanziari che lavorano nel settore degli investimenti analizzano le finanze di un'azienda e costruiscono modelli per prevedere gli effetti di fusioni e acquisizioni, prestiti indebitati, investimenti personali e gestione patrimoniale. Gli analisti che lavorano in altri settori analizzano i rendiconti finanziari e le tendenze di un'azienda per fare raccomandazioni di bilancio e finanziarie in base alle loro conclusioni.

Come sono educati

La maggior parte dei ragionieri acquisiscono almeno un diploma di laurea in contabilità. Alcune aziende assumono commercialisti con la finanza o altri titoli professionali. Molti datori di lavoro richiedono contabili pubblici per possedere un master in contabilità o un campo correlato. Gli analisti finanziari di solito possiedono almeno un diploma di laurea in finanza, contabilità, economia o statistica. Alcuni datori di lavoro, in particolare le banche di investimento, richiedono agli analisti finanziari di conseguire un master in amministrazione aziendale.

Licenze e certificazione

Il tipo più comune di certificazione per i contabili è la designazione del commercialista. Altre certificazioni includono la designazione del revisore interno certificato, la designazione del certificato di gestione certificata e il revisore dei sistemi informativi certificati. Gli analisti finanziari possono ottenere una certificazione come analista finanziario noleggiato.

Stipendi tipici

Secondo il Bureau of Labor Statistics, il salario mediano per i contabili a partire dal 2016 era di $ 68.150. Il 10% superiore ha guadagnato $ 120,910 o superiore e il 10% inferiore ha guadagnato $ 42,140 o meno. Il salario mediano per un analista finanziario a partire dal 2016 è stato di $ 81.760. Il 10% dei lavoratori ha guadagnato $ 165.100 o più e il 10% inferiore ha guadagnato fino a $ 50.350. La ripartizione stato per stato di BLS mostra che New York, D.C., New Jersey, Virginia e California sono stati i mercati più paganti per i contabili nel 2016. Per gli analisti finanziari, New York, Colorado, California, Connecticut e D.C. hanno offerto i salari più alti.


Video: L’ampiezza del “bagaglio” culturale dell’analista finanziario - Prof. Lorenzo Caprio