In Questo Articolo:

"Going green" si riferisce agli sforzi per migliorare l'efficienza energetica o ridurre l'inquinamento prodotto dalle abitudini di casa, lavoro e vita in generale. Lo scopo principale del green è ridurre il potenziale impatto negativo che il consumo di energia e l'inquinamento possono avere sull'ambiente. Mentre la vita rispettosa dell'ambiente è un ideale positivo, ci sono diversi possibili svantaggi di diventare verdi.

Problemi di Toyota Prius Richiama il problema della pompa di raffreddamento

Costi iniziali

Forse il più grande svantaggio di andare verde è che spesso richiede un grande costo iniziale. Ad esempio, l'installazione di un nuovo tetto o di un nuovo isolamento per evitare che il calore sfugga alla vostra casa sarebbe considerato un miglioramento domestico verde, ma costerebbe una grande somma di denaro per portare a termine il lavoro. Allo stesso modo, l'acquisto di un veicolo ibrido che ottiene una buona percorrenza del gas può ridurre il consumo di energia, ma i veicoli ibridi spesso costano molte migliaia di dollari in più rispetto a veicoli simili senza tecnologia ibrida. I costi iniziali presentano un grande deterrente al verde.

Risparmio inadeguato

L'obiettivo di diventare verdi in molti casi, come la costruzione di una casa a basso consumo energetico o l'acquisto di un veicolo ibrido, è quello di ridurre l'impatto ambientale risparmiando denaro a lungo termine. Gli edifici e i veicoli verdi tendono a consumare meno energia, quindi i costi iniziali possono spesso essere recuperati nel tempo attraverso il risparmio energetico. Il problema è che i risparmi generati dal verde sono spesso inferiori alle attese; non recuperano il costo iniziale abbastanza rapidamente da renderli economicamente validi.

concorrenza

Nel mondo degli affari, diventare ecologisti può essere un obiettivo allettante per ottenere buona volontà e supporto ai consumatori, ma a meno che i miglioramenti verdi non siano economicamente fattibili, può mettere un'azienda in uno svantaggio competitivo. Ad esempio, se una società decide di aderire a rigorosi standard di inquinamento autoimposti che richiedono l'installazione di nuove tecnologie e lavoratori, mentre un altro stabilisce standard allentati, la seconda società sarà avvantaggiata in quanto avrà costi di produzione inferiori. Anche se venissero imposti standard nazionali per costringere le aziende a diventare ecologiste, ciò potrebbe metterle in uno svantaggio competitivo rispetto alle società straniere.

Impatto marginale

Mentre il verde si concentra sulla riduzione dei danni all'ambiente, l'impatto che ogni individuo specifico può avere sull'ambiente diventando verde è spesso trascurabile. La teoria è che se tutti dovessero diventare ecologisti, avrebbero un impatto significativo e notevole, ma non tutti possono essere convinti di diventare ecologisti e molti credono che farlo non abbia un impatto reale al di fuori dell'economia. Ciò rende l'ecologizzazione una scelta personale per molti, il che non comporta necessariamente benefici economici o ambientali concreti.


Video: Marco Aurelio Fontana al Capoliveri Bike Park!