In Questo Articolo:

Molte persone considerano la possibilità di frequentare il college come un investimento nel loro futuro. Come ogni investimento, questo richiede tempo e denaro. Le tasse universitarie, le tasse per gli studenti, i libri, l'alloggio e altri costi possono far guadagnare un titolo universitario piuttosto costoso. Un modo per sostenere i costi è quello di richiedere l'aiuto finanziario del governo attraverso la FAFSA o l'applicazione gratuita per gli aiuti federali agli studenti. L'aiuto non è incondizionato, comunque. Se non si soddisfano determinati requisiti, potrebbe essere comunque necessario rimborsare il denaro erogato e potrebbe perdere il sostegno finanziario per il trimestre o semestre successivo. Non passare una classe non è una scusa per rinnegare l'obbligo di rimborsare determinati tipi di aiuti.

Devi rimborsare FAFSA se non passi la tua classe?: aiuti

Se non superi la lezione, devi comunque rimborsare i prestiti FAFSA.

FAFSA

La FAFSA chiede agli studenti di inserire informazioni sulle loro finanze per determinare quanto saranno in grado di contribuire ai costi del college. Gli studenti dipendenti devono anche elencare le informazioni sulle finanze dei loro genitori. Nel determinare gli aiuti, i calcoli governativi tengono conto della tua situazione finanziaria, del costo del college in cui parteciperai e dello stato della tua iscrizione (ad esempio, a tempo pieno o part-time). I pacchetti di aiuti finanziari potrebbero comprendere prestiti, che devono essere rimborsati; sovvenzioni, che non devono essere rimborsate; e gli accordi di studio e di lavoro.

Rimborsare i prestiti

Prestiti non sovvenzionati e prestiti agevolati devono essere rimborsati alla fine. Anche se il governo sovvenziona alcuni prestiti effettuando pagamenti sugli interessi maturati mentre si è iscritti a corsi, è possibile scegliere di effettuare pagamenti di interessi su prestiti non sovvenzionati per coprire futuri interessi maturati. Se hai utilizzato i prestiti FAFSA per pagare le lezioni del college durante un determinato semestre, non importa se superi la classe o meno. Ad ogni modo, hai ancora bisogno di rimborsare i prestiti. Se hai usato le sovvenzioni FAFSA per pagare le lezioni universitarie, queste non devono essere rimborsate anche se non hai superato la lezione. Questo è semplicemente perché le sovvenzioni non devono essere rimborsate.

Progresso accademico

Le classi non passate minacciano il tuo pacchetto di aiuti finanziari se hai usato prestiti, borse di studio o entrambi per pagare le tasse scolastiche. La ricevuta di aiuti finanziari è subordinata alla necessità di fare ciò che viene definito "soddisfacente progresso accademico" nelle vostre classi. Gli studenti ricevono crediti per le classi in cui hanno guadagnato un A, B, C, D o P (pass). Non si riceve credito accademico per un voto in difetto. Un numero sufficiente di gradi F accumulati potrebbe mettere a rischio se si soddisfano i requisiti di credito per ricevere aiuti finanziari nel corso del prossimo semestre o trimestre.

Ritiro di classe

Ritirare dalle classi è leggermente diverso dal fallire una classe in quanto non influisce negativamente sulla media o sulle trascrizioni del tuo punteggio. Tuttavia, se non superi una lezione perché ti sei ritirato invece di fallire, le stesse regole si applicano ai requisiti FAFSA. Se hai utilizzato i prestiti di aiuto finanziario per pagare le classi da cui ti sei ritirato, questi prestiti dovranno comunque essere rimborsati. Le sovvenzioni non devono essere rimborsate, ma non guadagnano crediti sufficienti per il periodo accademico, perché ovviamente i prelievi potrebbero limitare il tuo accesso agli aiuti finanziari.

Suggerimenti

Se sei preoccupato che potresti non superare una lezione, parla con il tuo professore o con l'assistente dell'insegnante per avere idee su come migliorare il tuo voto. Visita il centro di tutoring per ulteriore aiuto. Se lavori a tempo pieno o parziale, valuta la possibilità di ridurre le ore di lezione per dedicare più tempo alle lezioni. Se i tuoi voti stanno soffrendo a causa di un'emergenza medica, emotiva o familiare, considera la possibilità di ritirarti da scuola e restituire i soldi dell'aiuto finanziario per quell'anno scolastico. Puoi riprovare un altro semestre. Non ha senso andare in debito di prestito studentesco se ci sono poche possibilità di passare le lezioni.


Video: Attorney Robert Applebaum on Student Loan Debt Forgiveness