In Questo Articolo:

Una piccola percentuale di venditori a domicilio potrebbe optare per il finanziamento proprietario, agendo essenzialmente come prestatore per un homebuyer. Piuttosto che prendere in prestito da una banca tradizionale per comprare una casa, l'acquirente si impegna a rimborsare il venditore per il saldo del prezzo di vendita della casa. Questo tipo di accordo di vendita e finanziamento è noto anche come il venditore riporta indietro o finanziamento del venditore. Si tratta di un contratto di terra o di vendita, una cambiale e un atto, impostare.

Impostazione dei termini di vendita con un contratto

Il finanziamento del proprietario può essere strutturato in diversi modi. La scelta di solito dipende dal fatto che il venditore accetti di finanziare, o "riporto", la maggior parte o solo una piccola parte del prezzo di vendita. Ad esempio, un acquirente può effettuare un acconto e finanziare il saldo del prezzo di vendita con il venditore. Oppure l'acquirente può ottenere una prima ipoteca per coprire una percentuale del prezzo di vendita - come l'80 percento - effettuare un acconto e finanziare il resto con il venditore, attraverso un mutuo secondo o minore.

Se il venditore finanzia l'intero prezzo di vendita meno l'acconto dell'acquirente, l'accordo può essere scritto come un contratto di terra, noto anche come:

  • Contratto di vendita di terreni
  • Contratto di vendita rateale
  • Contratto di vendita
  • Contratto per atto

Questo documento consente all'acquirente di guadagnare titolo equo a casa, piuttosto che pieno titolo legale. Il titolo legale e la proprietà sono concessi solo dopo il rimborso integrale del prestito che copriva la maggior parte del prezzo di vendita.

Se il venditore finanzia solo a secondo mutuo in casa, solitamente viene utilizzato un contratto di vendita. Il contratto di vendita funziona in modo simile a quello di una vendita a titolo definitivo in cui non sono coinvolti finanziamenti del venditore. L'acquirente ottiene il titolo di proprietà e diventa il nuovo proprietario, ma deve rimborsare due cambiali: uno a una banca e uno al venditore.

La promessa di rimborsare

Una cambiale è un documento finanziario legalmente vincolante che stabilisce termini di rimborso del prestito come:

  • Importo del prestito, che è il saldo iniziale dovuto
  • Tasso d'interesse
  • Termini a tariffa fissa o variabile
  • Sanzioni per ritardato pagamento
  • Termine di rimborso o numero di anni o mesi per estinguere il prestito

Questo documento IOU non ha bisogno di essere registrato con la contea.

Mutuo o atto di fiducia

A seconda dello stato, un mutuo o atto di fiducia viene utilizzato per garantire il rimborso del prestito. Questi documenti sono noti come strumenti di sicurezza, come legano il payoff del prestito alla proprietà della casa. Nel caso in cui l'acquirente non riesca a rimborsare il venditore in un contratto di vendita, l'acquirente può perdere la proprietà attraverso il processo di pignoramento. Quando il prestito viene rimborsato per intero, viene rilasciato il mutuo o l'atto di fiducia. Questi documenti sono registrati con la contea poco dopo la firma.

Risorse e servizi

I venditori possono aprire un conto di deposito a garanzia con una società intestata a detenere i pagamenti dell'acquirente, compresi il deposito, l'acconto e le rate mensili. I venditori possono anche usare a società di servizi di prestito redigere e amministrare il contratto di prestito. Un prestatore di servizi di fatture fattura e riscuote pagamenti mensili per conto del venditore. Venditori e compratori dovrebbero ciascuno assumere un avvocato per consulenza e preparare il contratto, la nota e l'atto. Gli avvocati forniscono consulenza legale per tutto il periodo di rimborso e processano i documenti legali necessari nel caso in cui la transazione fallisca.


Video: Il Brasile onora l'Italia della Medaglia dell'Ordine al Merito Giudiziario Militare