In Questo Articolo:

Un contratto di affitto è un documento legalmente vincolante tra te e il proprietario. Tuttavia, potresti trovarti a dover rescindere un contratto di locazione in anticipo, sia che tu sia semplicemente stufo del tuo attuale appartamento o che tu debba trasferirti per essere più vicino a un lavoro. Leggere attentamente il contratto di locazione può aiutarti a identificare una via d'uscita. Altrimenti potrebbero essere necessari alcuni negoziati.

Risoluzione anticipata di un contratto di leasing: contratto

Puoi uscire presto dal tuo contratto di locazione.

Provvedimenti di estinzione anticipata

I contratti di locazione hanno spesso clausole che consentono di interrompere anticipatamente il periodo di affitto per determinati motivi, ad esempio il trasferimento a causa di un nuovo lavoro. Leggi attentamente il tuo contratto di locazione, cercando una tale disposizione. Se ce n'è uno, dovrai rispettare le regole della disposizione. Ad esempio, la clausola potrebbe richiedere di dare al proprietario un preavviso di 30 giorni o di rinunciare al deposito cauzionale versato al momento del trasferimento. Potrebbero esserci anche alcune sanzioni finanziarie per l'esercizio della prestazione.

Obblighi di legge

Se il contratto di locazione non prevede una clausola risolutiva anticipata, è possibile essere ritenuti responsabili dell'affitto rimanente fino al termine del periodo di leasing. Tuttavia, in genere, se il proprietario affitta la proprietà dopo la sua partenza ma prima che il periodo di affitto sia terminato, deve detrarre qualsiasi affitto riscosso dal nuovo inquilino da ciò che gli è debitore.

Possibili soluzioni

Ci sono varie situazioni in cui potresti essere in grado di concludere un contratto di leasing in anticipo - anche senza esercitare una clausola di risoluzione anticipata - senza incorrere in sanzioni. Ad esempio, potresti essere in grado di subaffittare il tuo appartamento per il resto del periodo di affitto in modo che qualcun altro paghi l'affitto dopo la tua partenza. In alternativa, se i canoni di locazione nella tua zona sono aumentati da quando hai iniziato la tua locazione, potresti essere in grado di convincere il proprietario a farti rompere il contratto di locazione, dal momento che probabilmente è in grado di tornare indietro e affittare la proprietà per più di te attualmente pagando ogni mese.

trattativa

I proprietari spesso lasciano che i buoni inquilini rompano i loro contratti d'affitto se gli inquilini possono spiegare perché devono spostarsi. Parla con il padrone di casa e spiega la tua situazione sul serio. Quindi, tentare di negoziare per il no o alcune tasse e sanzioni sulla vostra mossa. Ad esempio, potresti chiedere a un proprietario di rinunciare all'obbligo di pagare un affitto extra di un mese in cambio della promessa di lasciare la proprietà in condizione di muoversi, in modo che non debba pagare un'azienda di pulizie o un tuttofare per ottenere il proprietà pronta a ri-affittare.


Video: comparis.ch: Finanziamento auto - Dove trovo il denaro per la mia nuova auto?