In Questo Articolo:

Siamo così coinvolti in un comportamento etico al giorno d'oggi, c'è un'intera serie TV popolare su di esso. I consumatori vogliono prodotti etici; vacanzieri vogliono turismo etico. Ma in ufficio, mentre è più importante che mai evitare i maltrattamenti aziendali, la leadership etica non è un percorso diretto verso una buona leadership.

Una nuova ricerca della Baylor University suggerisce che un manager che sottoscrive un comportamento etico sul posto di lavoro possa ancora devastare i dipendenti. Se i lavoratori si sentono già stressati da supervisori e impedimenti di lavoro, lanciando un capo rigidamente etico può portare a "devianza e turnover dei dipendenti". In breve, se i dipendenti sentono che un manager è più impegnato in una leadership etica rispetto al supporto effettivo del team, troveranno scorciatoie per supportarsi indipendentemente da cosa.

Ricerche precedentemente pubblicate hanno indicato che i dipendenti etici si gettano più prontamente nel loro lavoro per un datore di lavoro che ritengono condivide i loro valori. Ma questo riguarda meno le istituzioni e più le persone. "La leadership etica può essere un processo impegnativo per sostenere elevati standard etici, assicurare un'attenta pratica e applicazione di tutte le regole e soddisfare le alte aspettative dei leader", scrivono i ricercatori Baylor, "che possono consumare tempo ed energia ed essere percepiti dai dipendenti come eccessivamente impegnativo o un ostacolo alle prestazioni lavorative ".

La risposta, ovviamente, non è di rallentare. Il team di Baylor sollecita i manager a praticare una comunicazione chiara ed efficiente ea trovare un equilibrio tra obiettivi elevati e risorse disponibili. È sempre bene guidare con l'esempio, ma ciò significa più quando dai ai tuoi colleghi lo spazio e i mezzi per fare lo stesso.


Video: Senza ETICA nella politica, un Paese non prospera