In Questo Articolo:

Sembra che i due concetti siano fondamentalmente trasversali: i kit pasto, come quelli offerti da Blue Apron, sono per facilitare la cottura, mentre i ristoranti consentono di concentrarsi interamente sul mangiare. Eppure entro la fine dell'estate, una catena di fast food entrerà nella merce.

Se sei un fan di pollo senza antibiotici (se non polemiche), sei fortunato. Il 27 agosto, Chick-Fil-A ha in programma di distribuire cinque diversi kit di pasti da portare a casa disponibili per l'acquisto nei negozi dell'area di Atlanta. Non devi iscriverti a nulla e non devi andare a prenderli. I kit possono essere acquistati in linea, in una finestra drive-through e persino ordinati tramite l'app della catena.

Le offerte non sono disponibili come articoli che puoi ottenere dalla cucina del tuo franchising locale, ma utilizzano gli stessi ingredienti, pre-misurati per gli acquirenti. Le porzioni sono per due persone e un pasto costa circa $ 16. Sarai in grado di scegliere tra parmigiana di pollo, enchiladas di pollo, pollo di Digione, pollo arrostito in padella e focaccia al pollo. Se tutto ciò suona appetitoso, ma non sei un residente della metropolitana di Atlanta, tieni duro: se questo programma pilota dovesse rivelarsi un successo, Chick-Fil-A ha intenzione di estenderlo a partire da novembre.

I kit di pasti come prodotto si trovano in uno strano stato di flusso in questo momento. Mentre i grandi giocatori come Walmart e Kroger entrano in gioco, le startup dei kit pasto non stanno decollando nella misura in cui gli investitori potrebbero aver previsto. Tuttavia, siamo tutti indaffarati e qualsiasi cosa permetta alle persone di risparmiare tempo pur continuando a sentirsi responsabilizzate è probabile che abbia un qualche tipo di futuro.


Video: Thai Street Food in Bangkok - MOST POPULAR LUNCH Noodles in Downtown Silom, Thailand!