In Questo Articolo:

Il sistema di recupero dei costi accelerato modificato, o MACRS, è un modo per calcolare l'ammortamento delle attività ai fini delle imposte sul reddito. Ai fini della rendicontazione finanziaria, le società determinano le loro spese di ammortamento annuali in base a vari metodi di ammortamento prescritti in principi contabili generalmente accettati o GAAP. Mentre MACRS consente un deprezzamento accelerato negli anni più brevi e quindi un aumento delle spese annuali di ammortamento come detrazioni fiscali per stimolare gli investimenti, GAAP richiede un deprezzamento appropriato nell'ambito della normale vita economica di un'attività per meglio corrispondere alla spesa di utilizzo del bene con il beneficio derivante dall'utilizzo degli attivi.

Periodi di ammortamento

GAAP e MACRS si differenziano per la selezione dei periodi di ammortamento. Secondo i GAAP, le società devono stimare la vita utile di un bene in base a fattori fisici e fattori economici. Secondo MACRS, le società seguono una vita imponibile obbligatoria su attività specifiche come prescritto nei codici fiscali pertinenti. La vita fiscale di un'attività è generalmente inferiore alla durata o alla vita economica dell'attività. In base ai tipi di attività, le vite fiscali possono variare da tre a cinque anni per piccoli utensili e apparecchiature per ufficio a 20 anni e oltre 30 anni per impianti e proprietà immobiliari.

Metodi di ammortamento

GAAP e MACRS differiscono per lo più nell'uso dei metodi di ammortamento. Qualsiasi metodo di ammortamento utilizzato ai fini GAAP ai fini della rendicontazione finanziaria deve riflettere la sostanza economica degli usi di una determinata attività per garantire che gli oneri di ammortamento corrispondano meglio ai benefici economici generati dall'uso delle attività. I metodi di ammortamento utilizzati ai fini fiscali di MACRS spesso consentono spese di ammortamento accelerate che aiutano a ridurre le imposte per incoraggiare maggiori investimenti di capitale. In base alle regole MACRS, le società possono utilizzare il metodo del doppio declino del bilancio o il metodo del bilancio decrescente di una volta e mezzo per le attività non immobiliari.

Valore di recupero

Utilizzando GAAP, le aziende spesso stimano un valore di recupero quando mettono un bene in servizio. Il valore di recupero è il resto del valore di una risorsa nel momento in cui la risorsa viene rimossa dal servizio. Ai fini della rendicontazione finanziaria, GAAP richiede che il valore di recupero venga detratto dalla base di ammortamento di un'attività perché un valore di recupero non contribuisce al vantaggio economico fornito dall'attività. Tuttavia, in base a MACRS, le aziende non hanno bisogno di riportare alcun valore di recupero sulle attività e possono utilizzare il costo totale di acquisto di un cespite come base di ammortamento. Assegnare un valore di salvataggio zero consente maggiori spese di ammortamento e maggiori detrazioni fiscali.

Convenzioni MACRS

Oltre a rispettare i mandati MACRS sui periodi di ammortamento, i metodi di ammortamento e il valore di recupero, le aziende devono anche attenersi a determinate convenzioni quando utilizzano MACRS. Se viene utilizzato un metodo di ammortamento accelerato, le società devono tornare al metodo lineare quando l'ammortamento lineare supera prima l'ammortamento accelerato in un anno. MACRS utilizza anche la cosiddetta convenzione semestrale. Le società possono allocare un ammortamento semestrale nell'anno di acquisizione delle attività e nell'anno di cessione, aumentando potenzialmente le spese di ammortamento anche se le società hanno acquistato l'attività verso la fine dell'anno o ceduto l'attività all'inizio dell'anno.


Video: Gain on sale with leaseback GAAP vs IFRS