In Questo Articolo:

Quando emergono le emergenze, potrebbe essere necessario richiedere un ritiro di disagio dalla pensione. Richiedere una distribuzione di disagio da un piano di pensionamento non dovrebbe mai essere la prima opzione, ma a determinate condizioni potrebbe essere appropriato. L'Internal Revenue Service stabilisce le linee guida che gli amministratori dei piani pensionistici e i datori di lavoro devono seguire quando effettuano le distribuzioni da un piano pensionistico.

Ritiro di disagio da una pensione: essere

I conti pensionistici possono essere utilizzati per le difficoltà finanziarie qualificanti.

Piani di pensionamento

Piani di risparmio previdenziale come i piani 401 (k), 403 (b) e 457 (b) possono offrire un'opzione per i contributori a richiedere un ritiro per difficoltà. Secondo l'IRS, i piani non sono tenuti a offrire una distribuzione in caso di emergenza. L'amministratore del piano o il datore di lavoro determina se una pensione o un piano pensionistico offriranno tali distribuzioni, che sono limitate all'importo che il lavoratore ha contribuito al piano.

Tipi di difficoltà

Le regole IRS per le distribuzioni di difficoltà da un piano di pensionamento includono una definizione specifica di un disagio qualificato. Include le spese mediche, le spese di iscrizione, l'acquisto di una residenza principale, le spese funerarie e di sepoltura e le spese di riparazione per una residenza primaria. I fondi possono essere utilizzati anche per prevenire sfratti o pignoramenti che coinvolgono una residenza primaria. Il piano pensionistico individuale può avere una definizione più rigorosa di difficoltà finanziarie.

considerazioni

Le difficoltà finanziarie qualificanti devono essere un bisogno immediato per l'individuo. Quando qualcuno ha risorse aggiuntive, come una seconda casa, le difficoltà finanziarie non soddisfano i requisiti per un bisogno immediato, secondo l'IRS. Gli individui devono esaurire altre opzioni prima di richiedere un prelievo da un conto di pensionamento.

Sospensione dalla contribuzione

Alcuni piani pensionistici, come un 401 (k), vietano alle persone di partecipare o contribuire per un periodo dopo aver ricevuto una distribuzione di disagio finanziario, secondo l'IRS.

IRA

Gli individui possono prelevare fondi da un conto pensionistico individuale senza soddisfare i requisiti per una distribuzione di difficoltà. Coloro che ritirano denaro da un'IRA pagheranno le tasse sui fondi e una penalità per i prelievi anticipati. Un individuo può evitare questa sanzione se i fondi sono stati utilizzati per pagare l'assicurazione sanitaria e lui è stato disoccupato per almeno 12 settimane.

Inoltre, le sanzioni possono essere evitate se i fondi sono stati utilizzati per pagare le tasse universitarie per un dipendente o il titolare del conto o per spese mediche superiori al 7,5% del reddito del titolare del conto. I titolari di un account che acquistano una prima residenza possono ritirare fino a $ 10.000 senza una penalità di ritiro anticipato.


Video: Ressa all'ufficio postale, in coda dalle 7 per ritirare la pensione