In Questo Articolo:

Il deposito delle tasse come capofamiglia ti consente di richiedere una detrazione standard più elevata rispetto a quella che dovresti presentare come singolo individuo o se hai presentato una dichiarazione matrimoniale separata. Potresti anche cadere in una fascia di contribuzione più favorevole, pagando una percentuale minore del tuo reddito all'Internal Revenue Service. Tuttavia, devi soddisfare più requisiti IRS per farlo - devi essere considerato non sposato, pagare la maggior parte delle spese della tua famiglia e avere un dipendente qualificato.

Non sei considerato sposato

Il tuo stato civile è un fattore chiave nel determinare se ti qualifichi come capofamiglia. Se sei single, sei uno shoo-in per soddisfare questo requisito, ma anche se sei legato, potresti comunque essere considerato non sposato in termini IRS se soddisfi alcuni altri requisiti:

  • Sei stato separato o divorziato il 31 dicembre.
  • Tu e il tuo coniuge viveste in famiglie separate che iniziano ininterrottamente non più tardi del 1° luglio.
  • Non stai presentando una dichiarazione congiunta con il tuo coniuge.
  • Si incontrano tutti gli altri requisiti della famiglia.

Paghi la maggior parte delle spese della tua famiglia

Qualificarsi come capofamiglia ti richiede pagare la maggior parte delle spese associate alla tua casa. Se hai un compagno di stanza, potresti comunque essere il capofamiglia se paghi almeno il 51 percento delle spese domestiche e se soddisfi tutti gli altri requisiti. Le spese di qualificazione includono l'affitto o l'interesse ipotecario, le utenze e i generi alimentari, ma non i costi di intrattenimento come il mangiare fuori. Se possiedi la tua casa, puoi includere i costi delle riparazioni, le tasse immobiliari e l'assicurazione dei proprietari di case, ma non il mutuo stesso. Non è possibile includere spese di abbigliamento, trasporto, assistenza medica o istruzione.

Hai un dipendente qualificato

Devi avere un qualifica dipendente archiviare come capofamiglia. Questo potrebbe essere tuo figlio, figliastro o figlio adottivo se puoi reclamarla come dipendente dalla tua dichiarazione dei redditi e lei ha vissuto con te più della metà dell'anno. Inoltre deve soddisfare i requisiti di età come dipendente da bambino.

Le regole sono più complesse per rivendicare un parente come dipendente. Le sue entrate non possono eccedere l'importo dell'esenzione fiscale che prendi per lei come dipendente: $ 3.950 per l'anno fiscale 2014, sebbene questo numero aumenti regolarmente per tenere il passo con l'inflazione. Devi pagare almeno la metà delle sue spese di soggiorno.

A meno che il parente non sia tuo genitore, deve vivere con te per più della metà dell'anno - anche se ci sono delle eccezioni, come un bambino che frequenta il college fuori dallo stato. Se stai sostenendo che i tuoi genitori sono i tuoi dipendenti e lei vive altrove, devi pagare almeno la metà dei costi associati a quella residenza.

Altri requisiti

Se sei divorziato o separato, il tuo decreto o ordine di custodia potrebbe dare la deduzione dipendente per il tuo bambino a suo altro genitore. Puoi comunque qualificarti come capofamiglia se tuo figlio soddisfa tutti gli altri requisiti per essere il tuo dipendente - ha vissuto con te più della metà dell'anno e hai pagato più della metà delle spese di soggiorno.

Se tutte o parte delle tue entrate provengono da assistenza pubblica, come l'Assistenza temporanea per famiglie bisognose, e se hai usato questi soldi per pagare più della metà delle spese della tua famiglia, questo può squalificarti come capofamiglia.


Video: Punto e a capo: medici di base