In Questo Articolo:

Assumere un caregiver dall'estero richiede di seguire sia la legge sull'immigrazione che quella fiscale. Se infrangi la legge, anche involontariamente, potresti dover pagare centinaia di dollari di multe. Peggio ancora, se l'immigrazione arresta un badante che non è legalmente nel paese, tuo figlio o dipendente potrebbe essere lasciato solo finché non arrivi a casa.

madre che lavora

Quando hai un assistente domiciliare in casa, sei ufficialmente un datore di lavoro.

Portandolo qui

Per portare qui il caregiver, puoi usare il visto H-2B o J-1. L'H-2B funziona se hai qualcuno che vuoi utilizzare. Si applica al Dipartimento del lavoro per la certificazione di lavoro temporaneo e quindi presentare una petizione all'immigrazione. Se tutto procede senza problemi, il governo rilascia il visto. Tuttavia, il governo consente solo 66.000 visitatori H-2B ogni anno. Se il Dipartimento di Stato ha già emesso il massimo, dovrai aspettare fino al prossimo anno.

Ora sei un datore di lavoro

Con un visto J-1, lavori con uno dei vari sponsor designati dal governo che portano gli stranieri negli Stati Uniti come badante "alla pari". Non si può scegliere l'individuo in anticipo, ma il programma ha standard severi. I partecipanti devono essere competenti in inglese, tra i 18 ei 26 anni, e un diploma di scuola superiore o equivalente. Qualcuno nell'organizzazione sponsorizzerà un'intervista a ciascun candidato e avrai la possibilità di leggere l'intervista prima di accettarla. I candidati J-1 devono superare un controllo in background.

Tasse e ritenute

Quando hai un assistente domiciliare in casa, sei ufficialmente un datore di lavoro. Se il tuo nuovo dipendente ti chiede di trattenere le imposte sul reddito, puoi farlo, ma non è obbligatorio. Devi pagare Social Security e Medicare se lo paghi - a partire dal 2014 - $ 1.900 o più. L'imposta totale è pari al 15,3% delle retribuzioni, con te e il tuo dipendente che pagano ciascuno la metà dell'importo. Potrebbe anche essere necessario stipulare un'assicurazione di disoccupazione. Pubblicazione IRS 926 fornisce istruzioni complete per i datori di lavoro domestici.

Agevolazioni fiscali per te

Se la persona che presta servizio in casa sorveglia un bambino di età inferiore ai 13 anni, o un coniuge o un dipendente che non può badare a se stessa, è possibile ottenere un credito d'imposta. Il credito Child e Dependent Care è disponibile se hai bisogno dei servizi dell'assistente per lavorare o di una caccia al lavoro. Se sei sposato, sia tu che il tuo coniuge dovete avere bisogno del servizio per queste ragioni. Il credito più grande possibile si basa su spese fino a $ 3.000 se il caregiver guarda una persona o fino a $ 6.000 per due o più. Si moltiplica questa somma in dollari di una certa percentuale in base al nostro reddito - tra il 20 e il 35% - per calcolare il credito effettivo.


Video: ASSISTENZA ANZIANI