In Questo Articolo:

Prima delle nuove leggi di Check 21, ottenere una copia di un assegno era relativamente semplice. La persona o l'azienda che ha scritto l'assegno ha probabilmente avuto il controllo fisico e potrebbe fotocopiarlo facilmente. Oggigiorno, è un po 'più difficile ottenere copie di un assegno che è stato depositato nel tuo conto bancario, anche se non è impossibile nella maggior parte dei casi.

23539083

La mia banca conserva le copie?

Le banche sono tenute a mantenere un registro di qualsiasi deposito oltre $ 100 per almeno cinque anni, e molte banche mantengono effettivamente i record più a lungo. Anche se i controlli fisici non vengono restituiti alla banca su cui sono redatti, essi non sono generalmente mantenuti in forma fisica dall'istituto depositario. Invece, la maggior parte delle banche conserva le immagini dei controlli. (Sebbene non sia richiesto di tenere copie dei depositi inferiori a $ 100, la maggior parte delle banche fa comunque).

La banca fornirà una copia per me?

Le banche sono in grado di fornire copie degli assegni depositati all'endorsore / depositante nella maggior parte dei casi. Fornendo la data di deposito, l'esatto ammontare del controllo e altre informazioni identificative accelereranno il processo e salveranno su eventuali spese di ricerca che la banca potrebbe addebitare. Le banche sono autorizzate ad addebitare tariffe per questo servizio e tali commissioni possono diventare molto numerose se è necessario effettuare copie di molti assegni depositati. Copiare gli assegni depositati ogni giorno potrebbe essere una buona strategia per scopi di tenuta dei registri e di costo-efficacia. Aspettatevi che la banca fornisca copie entro una settimana circa. Se il bisogno è più urgente, potrebbe essere possibile, ma molto probabilmente sarà più costoso. Tieni presente che alcune banche hanno consentito ai clienti di effettuare le proprie ricerche di assegni tramite il sito web della banca, e i depositi e le immagini sono visibili dall'interno dell'account.

Quanto mi costerà?

La maggior parte delle banche addebiterà una base nominale per articolo, a condizione che abbiano ricevuto adeguate informazioni dal depositante per trovare rapidamente le immagini necessarie. Se date informazioni vaghe, come "È stato depositato a dicembre" o "Penso che l'importo fosse di circa $ 100", si aspettano che facciano pagare una tassa di ricerca oltre all'addebito per ogni articolo. Questa tassa è in genere per coprire lo stipendio del ricercatore e varia in quantità. Ovviamente, è nell'interesse del consumatore tenere registrazioni adeguate dei propri depositi e degli assegni che scrivono contro il proprio account.


Video: V.M. Kwen Khan Khu: Temática Gnóstica Transcendental // Entrevista N12 (con Subtítulos)