In Questo Articolo:

I tassi di interesse sono una variabile economica che interessa tutti i segmenti dell'economia. I consumatori sentono il loro impatto sia effettuando un acquisto a credito o acquistando una casa. Le aziende considerano i tassi di interesse nelle loro decisioni per finanziare le scorte o investire in nuove attrezzature. E la finanza pubblica è fortemente influenzata dai livelli dei tassi di interesse.

Calcolatrice su una scrivania

I livelli dei tassi di interesse possono determinare lo stato dell'economia degli Stati Uniti.

Determinanti del tasso di interesse

I tassi di interesse sono determinati dall'offerta e dalla domanda di moneta, che sono influenzati da una varietà di forze di mercato. Il più importante di questi sono le azioni politiche della Federal Reserve, che gestisce attivamente i tassi che le banche pagano quando hanno bisogno di denaro. Le banche devono prendere in prestito se le loro riserve scendono al di sotto dei livelli richiesti. Possono prendere in prestito gli uni dagli altri o dalla Federal Reserve e la Fed stabilisce entrambi i tassi, rispettivamente il tasso di fondi federali e il tasso di sconto. Quando questi tassi salgono, anche le banche dei tassi fanno pagare i loro clienti. Il processo non è istantaneo: potrebbero essere necessari fino a 18 mesi perché l'impatto totale si avveri in tutta l'economia.

Aumento dei tassi di interesse

L'aumento dei tassi d'interesse accresce il costo del denaro preso in prestito, che riduce l'importo del prestito. È probabile che i tassi di risparmio aumentino man mano che le persone scoprono di poter ottenere rendimenti più elevati sui loro risparmi. Aumentano i tassi dei mutui, ferendo i compratori di case per la prima volta e quelli con prestiti a tasso variabile. Anche le aziende trovano prestiti più costosi. I piani di espansione possono essere sospesi e le linee di credito per finanziare le scorte diventano più costose. Anche l'acquisto del cliente a credito diminuisce, danneggiando le vendite aziendali.

Tassi d'interesse in calo

Quando i tassi di interesse scendono, le persone hanno meno incentivi a risparmiare. I prestiti diventano più accessibili, e sia i consumatori che le imprese aumenteranno il loro debito. Con l'aumento della spesa da parte di consumatori e imprese, i tassi di interesse più bassi sono rialzisti per l'economia nazionale. Tassi di interesse più bassi portano tassi ipotecari più bassi, che abbassano i pagamenti mensili dei mutui. Ciò stimola il settore abitativo, che è fondamentale per la crescita economica nazionale. In effetti, se l'economia è debole o in recessione, la politica della Fed è di tagliare i tassi di interesse per stimolare la crescita.

Finanza statale

I pagamenti degli interessi sul debito nazionale rappresentano una minaccia significativa per l'economia in caso di aumento dei tassi. Con l'aumento del debito nazionale, il governo federale prende in prestito, emettendo titoli a breve e lungo termine. Quando le obbligazioni del Tesoro e le obbligazioni maturano, vengono trasferite a nuove obbligazioni e obbligazioni ai tassi prevalenti. Finché i tassi rimangono bassi, i pagamenti degli interessi rimangono gestibili. Ma se i tassi di interesse aumentano, il servizio del debito crescerà - sia in termini assoluti che in percentuale del bilancio federale.


Video: Cos’è il tasso di cambio? - EduPop - Museo del Risparmio