In Questo Articolo:

La banca era una volta basata su documenti cartacei, il che significava che le persone scrivevano assegni e ritiravano la carta moneta per eseguire le loro transazioni finanziarie quotidiane. Più recentemente, il sistema bancario elettronico è diventato la norma per i consumatori. Potresti trarre vantaggio dall'apprendere le basi su come funziona la banca elettronica, nonché i suoi vantaggi e svantaggi.

Definizione e tipi

Una transazione bancaria elettronica - anche chiamata trasferimento elettronico di fondi (EFT) - è qualsiasi transazione che viene elaborata su Internet. Il consumatore o la banca possono avviare un trasferimento elettronico. Un tipo comune di transazione elettronica è un pagamento o un deposito di compensazione automatizzata (ACH), che consente a un commerciante di depositare o prelevare denaro direttamente da o verso un conto corrente. Le transazioni di pagamento delle fatture, che consentono di inviare un pagamento a un'altra persona o società dal proprio conto bancario, sono anche classificate come trasferimenti elettronici. Un altro tipo comune di transazione bancaria elettronica è l'acquisto di una carta di debito, in cui l'utente passa la sua carta attraverso una macchina di elaborazione per effettuare un pagamento o prelevare denaro da un bancomat (ATM) elettronicamente. Il consumatore può anche trasferire fondi tra conti bancari elettronicamente.

Le transazioni bancarie elettroniche coinvolgono generalmente tre parti: la banca, il consumatore e un commerciante. In alcuni casi, solo la banca e il consumatore devono partecipare per completare la transazione. Il consumatore avvia la transazione inviando la richiesta online, andando in un negozio o visitando un bancomat. La banca riceve la richiesta e approva o respinge il trasferimento elettronico di fondi in base all'accuratezza dei dati forniti nella richiesta (numero della carta, indirizzo, numero di routing o numero di conto) e i fondi disponibili in caso di prelievi. Al termine dell'elaborazione, i fondi vengono trasferiti elettronicamente sul o dall'account del consumatore per raggiungere il destinatario previsto.

Benefici

Uno dei principali vantaggi della banca elettronica è la sua velocità rispetto alle transazioni cartacee. Le transazioni ACH si svolgono generalmente entro uno o due giorni lavorativi bancari. La configurazione delle transazioni elettroniche è anche semplice e diretta: di solito accedi al tuo conto bancario online o chiama la banca per avviare la transazione. Il sistema bancario elettronico ti consente di accedere ai tuoi soldi 24 ore al giorno. Infine, l'electronic banking offre spesso più sicurezza rispetto ad altre opzioni, poiché le transazioni avvengono su server e reti sicuri.

Uno svantaggio

Anche se la velocità della banca elettronica è un vantaggio per alcuni, è un problema per gli altri. Se un consumatore giudica erronea la data in cui si prevede che una transazione elettronica si verifichi, sia che si tratti di un deposito o di un prelievo, ciò potrebbe causare il ribaltamento dell'account.


Video: Come creano le banche la moneta elettronica ? Fabio Conditi