In Questo Articolo:

Alcune persone buttano tutti i loro estratti conto in un cassetto; altri li mettono in un file in espansione che non viene mai ripulito. La maggior parte delle persone sarebbe più motivata a ripulire i propri archivi se sapessero quanto tempo è necessario per salvare questi documenti e quando lasciarli andare. I consigli di Bankrate.com sono di gran lunga migliori di entrambi i metodi menzionati sopra.

Lasso di tempo

Conserva i tuoi estratti conto bancari per almeno un anno. Dopodiché, memorizza tutte le affermazioni relative alle imposte, alle spese aziendali e alle spese per la casa. Dichiarazioni di brandello che non contengono transazioni vitali.

Fatture

Conserva copie delle tue fatture per un anno. Distruggi il conto una volta che l'assegno annullato dal conto è stato restituito, se la tua banca restituisce questi assegni. Conservare le fatture per articoli di valore, come gioielli ed elettrodomestici, come prova di valore in caso di furto, perdita o danno.

Buste paga

Mantieni tutti gli stub a pagamento per un anno. Assicurati che i tuoi stub corrispondano al tuo W-2. Se lo fanno, mandali al distruggidocumenti.

Le tasse

I registri fiscali dovrebbero essere conservati per sette anni. L'IRS ha fino a tre anni per verificare la presenza di errori, così come hai tre anni per presentare un reso modificato. Se l'IRS sospetta di aver sottostimato le tue entrate del 25% o più, hanno sei anni da controllare.

Raccomandazione

Assicurati di mantenere le ricevute e le dichiarazioni organizzate per salvarti dal panico delle scartoffie ogni aprile.


Video: Accetta il consiglio