In Questo Articolo:

Molti di noi accumulano pile di fatture pagate, dichiarazioni e ricevute riconciliate insieme alla posta indesiderata non aperta. Puoi distruggere e gettare immediatamente dei documenti, come la pila di offerte di carte di credito. Altri documenti devono essere archiviati. Questi includono fatture, ricevute, estratti conto bancari e polizze assicurative. Quanto a lungo ciascuno di essi dipende dal particolare documento, da cosa è stato originariamente utilizzato e da come lo si è utilizzato da allora.

Fatture

È possibile eseguire in genere bollette, bollette telefoniche e altri tipi di record di spesa mensili regolari un anno dopo il pagamento se il record non è necessario per altre attività finanziarie, secondo l'advisor finanziario Suze Orman. Ad esempio, se si richiede la detrazione dell'ufficio nazionale sulla dichiarazione dei redditi, sarà necessario conservare le fatture pertinenti con i documenti fiscali.
Le fatture che hai pagato per le riparazioni o i miglioramenti a casa devono essere conservate finché sei proprietario della casa, secondo il sito web del governo federale USA.gov. Ciò vale anche per le fatture per le riparazioni e le riparazioni automatiche nel caso in cui successivamente si desideri vendere il veicolo.

ricevute

Quanto tempo si dovrebbe tenere una ricevuta dipende da cosa è per. Una ricevuta per la merce coperta da garanzia deve essere archiviata in modo sicuro almeno fino alla scadenza della garanzia.
Conserva le entrate per gli acquisti di grandi dimensioni fino a quando non sei più proprietario dell'articolo. Ad esempio, supponiamo di acquistare un armadio di cedro da $ 4000 e in seguito deciderai di venderlo. Con la ricevuta, puoi mostrare ai potenziali acquirenti il ​​prezzo di acquisto originale. Potresti averne bisogno anche a fini assicurativi se dovesse succedere qualcosa al pezzo.
Le ricevute per gli elementi deducibili dalle tasse devono essere archiviate con una copia della dichiarazione dei redditi su cui hai richiesto le detrazioni. Per queste ricevute, l'Internal Revenue Service suggerisce fortemente di conservare la documentazione originale per a minimo di tre anni dopo aver presentato la dichiarazione dei redditi. Tuttavia, in caso di supervisione o errore su un reso precedente, mantenendo tutta la documentazione fiscale per sette anni dalla data di deposito è il migliore

Estratti conto

La maggior parte delle banche offre ai titolari dei conti una copia di un estratto conto bancario su richiesta. Ci può essere un limite di tempo per quanto tempo indietro si può andare. Il governo degli Stati Uniti consiglia di conservare estratti conto bancari per almeno un anno. Tuttavia, se hai bisogno di un estratto conto bancario per supportare le informazioni fiscali che hai depositato presso l'IRS o l'agenzia di entrate statali, mantieni la dichiarazione originale con la dichiarazione dei redditi pertinente.

Polizze assicurative

Molte polizze assicurative sono riviste e aggiornate periodicamente. In questa situazione, assicurarsi e conservare la politica corrente e la dichiarazione per le polizze di assicurazione auto e casa. Jack Hungelmann, consulente assicurativo presso Bankrate, raccomanda per la salute, la vita, l'assistenza a lungo termine e le polizze assicurative per l'invalidità, per mantenere tutta la documentazione finché la politica rimane in vigore. In altre parole, tutte le polizze assicurative con copertura attiva dovrebbero essere mantenute indefinitamente.


Video: Do You Know - 15 Simple Money Mistakes That Smart People Never Make