In Questo Articolo:

Il graphic novel ha attirato l'attenzione negli ultimi anni in quanto artisti e disegnatori di fumetti si sono rivolti alla narrativa a lungo termine come mezzo per sviluppare personaggi e storie approfonditi. I romanzieri di grafica rientrano in diverse categorie con diversi profili di guadagno. Alcuni creano lavoro per editori tradizionali con personaggi in licenza come Iron Man e Batman, mentre altri lavorano per piccoli editori indipendenti. Esiste anche una scena di autoeditoria vitale con alcuni graphic novelists che sfondano buoni guadagni.

Il mercato

I romanzi grafici sono venduti principalmente nei negozi di specialità a fumetti. Le librerie a catena e le librerie indipendenti rappresentano un importante mercato secondario per i romanzi illustrati. Sono anche venduti a convegni comici tenuti in varie località del paese come il Comic Con, che si tiene a San Diego ogni estate. La maggior parte dei graphic novel è distribuita da Diamond Comic Distributors. Ci sono anche piccoli distributori specializzati come Last Gasp, Sparkplug Comic Books e Top Shelf Productions.

Editori tradizionali

I romanzieri grafici che lavorano per editori di fumetti tradizionali come Marvel e DC creano materiale usando personaggi di proprietà dell'editore su un'opera a noleggio. Gli editori mainstream abbattono la produzione in una serie di compiti distinti con i tassi di pagina per ogni attività. Gli artisti della matita guadagnano da $ 100 a $ 250 per pagina. Gli scrittori ottengono da $ 75 a $ 120 per pagina per sceneggiatura e trama. Gli inchiostri guadagnano $ 75 a $ 200 per pagina con i coloristi che guadagnano da $ 100 a $ 150 per pagina. Variabili nella frequenza delle pagine includono la popolarità del personaggio e del libro, così come la reputazione del romanziere grafico. I tassi di pagina provengono dal manuale della Gilda degli artisti grafici.

Editori indipendenti

Gli editori indipendenti o di piccole dimensioni collaborano con i romanzieri grafici del modello di autore, in cui un artista è responsabile del lavoro completo, dalla scrittura all'arte finita. La paga per questi romanzieri grafici è definita da un contratto con l'editore. Il romanziere grafico guadagna una percentuale del prezzo di copertina per ogni libro venduto. Pubblici come Fantagraphics o Top Shelf Productions potrebbero pagare l'8 percento del prezzo di copertina per i primi 5.000 libri venduti e il 10 percento del prezzo di copertina per le unità vendute sopra i 5.000.

Autori editori

Alcuni graphic novelist sono degli editori autonomi, che si affidano a stampatori e distributori per produrre e distribuire i loro romanzi grafici. Idealmente, cercano di stampare libri per il 20% del prezzo di copertina o meno. I libri sono venduti a Diamond e ad altri distributori di fumetti, che a loro volta li rivendono in negozi di fumetti e di libri. Diamond paga il 40 percento del prezzo di copertina all'autore. Grandi profitti sono stati guadagnati dagli editori di auto come Peter Laird e Kevin Eastman, i creatori di Teenage Mutant Ninja Turtles.

contratti

I contratti tra romanzieri grafici, editori e distributori sono negoziabili. Esperti di graphic novel sono esperti nel mercato dei fumetti, nei tassi di pagina e nelle percentuali di pagamento delle royalty. I romanzieri grafici che collaborano con editori indipendenti spesso detengono il copyright per il loro lavoro e sono in grado di negoziare una percentuale di profitti dalla concessione di licenze di qualsiasi cosa, dalla merce ai diritti cinematografici e di trasmissione. Alcuni graphic novelists lavorano con agenti e avvocati specializzati in editoria e intrattenimento al fine di ottenere i contratti più favorevoli.


Video: 10 REGOLE PER FAR IMPAZZIRE UN GRAFICO -teaser-