In Questo Articolo:

I surfisti professionisti competono per il titolo mondiale della Association of Surfing Professionals. Questi professionisti dedicano le loro vite a viaggiare per il mondo, gareggiando in vari eventi sanzionati e punti di guadagno verso il titolo. È uno stile di vita costoso, finanziato da vari sponsor o dalle carte di credito del surfista. I migliori surfisti guadagnano un montepremi che, unito al reddito da sponsorizzazione, può raggiungere un reddito rispettabile. L'ASP non stabilisce standard per i guadagni dei surfisti, come i minimi stabiliti dalle organizzazioni professionali per altri atleti come i giocatori di baseball e di calcio. Ogni surfista negozia le proprie tariffe con gli sponsor.

WBs Reality TV Show North Shores è girato sulla North Shore Of Oahu

X

vincita

Le vincite dei tornei costituiscono la parte più piccola del reddito di un surfista professionista. Ad esempio, l'evento Quicksilver Pro in Australia nella primavera del 2011 ha pagato un montepremi totale di $ 425.000. Questo è stato diviso tra i vincitori del primo e secondo posto dei quarti di finale, semifinali e finali. Il vincitore assoluto Kelly Slater ha portato a casa circa 117.000 $ da quella gara, una delle 11 gare del World Tour del 2011.

sponsorizzazioni

Le sponsorizzazioni forniscono tavole e abbigliamento e denaro ai surfisti professionisti, che a loro volta sponsorizzano il logo dello sponsor, fanno apparizioni pubbliche per conto dello sponsor e diventano il volto dello sponsor per il mondo del surf. La rivista australiana di surf "Stab" ha riferito che il surfista professionista Joel Parkinson ha firmato un contratto con Billabong nel 2008 per $ 1,5 milioni in cinque anni, mentre il campione Kelly Slater ha firmato un accordo con Quicksilver per $ 2 milioni in cinque anni. Alcune sponsorizzazioni sono subordinate al fatto che il navigatore mantenga una certa posizione nella classifica del titolo mondiale.

Prodotti

I surfisti professionisti guadagnano soldi con prodotti che portano il loro nome. "Stab" ha riferito che a partire dal 2008, il surfista professionista Mick Fanning aveva guadagnato più di $ 450.000 dal sandalo Reef che aveva aiutato a progettare. E il surfista Mikael Pikon guadagna soldi dalla biancheria da surf che ha disegnato. Dane Reynolds riceve royalties da una tavola da surf con la sua firma su di esso e altri surfisti hanno simili offerte di merchandising.

Linea di fondo

Le sponsorizzazioni e le vincite possono guadagnare i migliori surfisti un milione di dollari o più all'anno. Il giornalista Surfline Nick Carroll stima che i surfisti del tour mondiale guadagnino tra $ 250.000 e $ 400.000 all'anno. Tuttavia, pagano anche ingenti spese per viaggiare in tutto il mondo per competere, il costo per le attrezzature e le tasse d'ingresso e le quote. Gli sponsor forniscono attrezzature per alcuni, ma altri pagano le proprie bollette. Surfer Dayyan Neve ha detto a "Stab" che non aveva sponsor nel 2007 e ha speso $ 100.000 dei propri soldi per farsi strada nelle competizioni. Ha vinto solo $ 70.000 e si è indebitato prima di raggiungere un altro sponsor.


Video: Paul Menta A Kiteboarding documentary - Into The Air