In Questo Articolo:

I fondi dell'indice sono composti da azioni, obbligazioni o titoli analoghi a quelli inclusi in un indice specifico come Dow Jones Index o Standard & Poor's 500. I gestori di fondi indicizzati cercano di duplicare la performance dell'indice su cui si basa. Al momento di decidere quale fondo indicizzato acquistare, osserva le commissioni e le prestazioni del fondo. I dadi e bulloni di acquistare un fondo indice sono semplici. È possibile aprire un conto presso l'istituto finanziario che offre l'indice fondo comune di investimento. In alternativa, puoi passare attraverso un broker, anche se dovrai pagare le commissioni di intermediazione in aggiunta alle commissioni applicate dal fondo indicizzato.

Selezione dei fondi indicizzati

Gli investitori nuovi ai fondi indicizzati in genere scelgono un fondo basato su un indice ampiamente diversificato di titoli globali o statunitensi, secondo Bankrate.com. Quando si sceglie il fondo indicizzato, concentrarsi inizialmente sui fondi azionari e spostare i fondi in obbligazioni indicizzate mentre ci si avvicina alla pensione. I fondi indicizzati in genere hanno commissioni basse, ma non sempre. Cerca un fondo indicizzato con un basso indice di spesa e nessuna commissione di vendita, nota anche come carichi. Man mano che acquisisci esperienza, puoi diversificare le partecipazioni in fondi indicizzati aggiungendo fondi che si concentrano su un segmento di un determinato indice o che investono in base a indici di piccole imprese, industrie particolari o regioni geografiche. Confrontare i guadagni del fondo negli anni passati con la performance dell'indice per vedere quanto bene la gestione del fondo sta replicando la performance dell'indice.


Video: Investire in fondi comuni di investimento (Pietro Cazzaniga)