In Questo Articolo:

L'American Institute of CPAs raccomanda vivamente di assicurare una casa in costruzione. Secondo l'istituto, è possibile utilizzare una politica di proprietari di case standard o una politica di "fuoco di dimora". Si acquista una polizza da un intermediario assicurativo di proprietà e infortuni e si paga un premio periodico.

Esterno della casa non finita con trattore

Le politiche del proprietario di casa coprono le case in costruzione.

Politica dei proprietari di abitazione

Una politica di proprietari di case standard protegge una casa durante e dopo la costruzione. Oltre alla copertura contro i danni, molte delle polizze assicurano anche il furto di materiali da costruzione. Un'altra caratteristica importante è la protezione della responsabilità, che può tornare utile se qualcuno si fa male sul cantiere e vi fa causa. Uno svantaggio di questa politica è che non coprirà la perdita o il danneggiamento della proprietà personale fino a quando la casa non sarà protetta da un'entrata indesiderata, a quel punto sarà possibile aggiungere la copertura della proprietà personale alla polizza.

Politica dei vigili del fuoco

Per una casa in costruzione, è possibile risparmiare denaro acquistando una politica di fuoco di dimora (DF) anziché la politica di un proprietario di abitazione. Tuttavia, non si riceverà copertura contro il furto di materiali da costruzione o contro i rischi non elencati nella politica. Alcune polizze DF forniscono anche una copertura di responsabilità. L'Istituto CPA rileva che una politica di DF potrebbe essere appropriata per la costruzione o aggiunte a una casa che già occupi perché la tua politica di proprietari di case esistenti coprirà gli oggetti rubati dal cantiere. L'istituto raccomanda di sostituire una politica di DF con una politica di proprietari di case una volta completata la fase di costruzione.


Video: E se il costruttore fallisce/scappa in Brasile? - La Fideiussione