In Questo Articolo:

Il rendimento di una obbligazione alla scadenza, o YTM, è il tasso di rendimento annuale che riceverai se detieni un legame fino alla scadenza.

Le entità e le società governative emettono obbligazioni come un modo per prendere in prestito denaro. L'investitore cede l'obbligazione e riceve un importo predefinito - il valore nominale dell'obbligazione - dall'emittente alla data di scadenza. Le obbligazioni ordinarie pagano interessi periodici ad un tasso fisso. Poiché l'interesse è fisso, il prezzo dell'obbligazione deve essere adeguato in modo che l'YTM corrisponda al tasso di interesse prevalente attualmente richiesto dagli investitori in obbligazioni simili. I prezzi sono inversamente proporzionali a YTM: più alto è il prezzo, minore è l'YTM.

ipotesi

Il calcolo di YTM è accurato solo se alcune ipotesi includono:

  1. L'investitore manterrà il titolo fino alla scadenza.

  2. L'emittente sborserà tutti i pagamenti di interessi e capitale in modo completo e puntuale.

  3. L'investitore reinvestirà i pagamenti di interessi ricevuti al tasso YTM.

  4. Il calcolo non include gli effetti di tasse e commissioni.

Valori accurati per YTM consentono agli investitori di confrontare il rendimento di un titolo con quello di altri investimenti.

Valore attuale

Valore attuale viene utilizzato nel calcolo YTM per tenere conto di valore temporale del denaro. Il denaro che hai ora vale più del denaro che ricevi più tardi, perché non rischia il mancato pagamento, può guadagnare interessi e non risente dell'inflazione, che riduce il potere d'acquisto del denaro. Il valore attuale utilizza un tasso di sconto per ridurre il valore dei flussi di cassa futuri, come i pagamenti di interessi e capitale, a parità di importo equivalente ricevuto immediatamente. YTM è il tasso di sconto che imposta il valore attuale dell'obbligazione pari al suo prezzo corrente.

Fattori YTM

I fattori necessari per calcolare YTM sono:

  1. Data di regolamento: La data di inizio del calcolo, normalmente il giorno in cui l'utente ha effettuato o avrebbe assunto la proprietà dell'obbligazione.

  2. Scadenza: La data in cui matura l'obbligazione.

  3. Vota: Il tasso di interesse annuale del titolo.

  4. Prezzo per $ 100 faccia: Il prezzo del titolo, espresso in unità di valore nominale di $ 100. Ad esempio, se il prezzo di un'obbligazione con un valore nominale di $ 1.000 è $ 1,020, dividere il prezzo per ($ 1.000 / $ 100) per ottenere un prezzo per $ 100 volto, pari a $ 102.

  5. Valore di rimborso: Il valore nominale espresso in $ 100 unità. Ad esempio un'obbligazione con una faccia da $ 1.000 è divisa per ($ 1.000 / $ 100) per ottenere un valore di rimborso di $ 100,

  6. Frequenza: Il numero di pagamenti di interessi all'anno.

Risoluzione con Excel

Cercare di risolvere l'equazione "a mano" sarebbe un noioso gioco di indovinelli. Si collega un tasso di sconto al calcolo del valore attuale dei flussi di cassa dell'obbligazione e si confronta il risultato con il prezzo corrente del mercato dell'obbligazione. Devi ripetere la procedura con diversi tassi di sconto finché non trovi quella che offre una buona corrispondenza al prezzo di mercato; questo è l'approssimativo YTM.

Il software Excel semplifica le cose. Basta inserire i fattori YTM nella funzione YIELD nel menu "Formula" per ottenere l'YTM. Potrebbe essere necessario regolare un altro fattore opzionale chiamato base, che è la convenzione utilizzata dal legame per esprimere il numero di giorni in un mese e anno.


Video: Osservatorio immobiliare in Spagna