In Questo Articolo:

Gli investitori sono costantemente alla ricerca di un modo migliore per misurare e quantificare il rischio. Successivamente, i gestori di portafoglio sono spesso misurati sulla loro capacità di generare rendimenti superiori al mercato (alfa). La deviazione standard è uno strumento utilizzato dagli investment manager per quantificare il rischio o la "deviazione" dai rendimenti attesi. La deviazione standard misura il grado di variabilità (volatilità) dal rendimento medio (media). La deviazione superiore indica una maggiore volatilità. Simile alla deviazione standard, la deviazione al ribasso guarda alla variazione attorno a un rendimento medio; tuttavia, si concentra solo su quei rendimenti che scendono al di sotto del rendimento minimo accettabile.

Passo

Definisci MAR. Questo è un numero a tua scelta. Indica l'importo minimo del reso che accetterete su un particolare investimento. Usiamo il 5 percento per questo esempio.

Passo

Sottrai MAR dal rendimento per ciascun periodo. Se stai guardando i rendimenti annuali in cinque anni, sottraete MAR (5 percento) da ogni rendimento per ogni anno. Avrai cinque valori.

Passo

Resetta il valore a 0 se il ritorno è positivo. Diciamo che il rendimento del primo anno è del 10 percento. Sottraendo MAR, o 5 percento, dal 10 percento equivale al 5 percento. Questo è un valore positivo, quindi cambialo a 0. Se i ritorni dell'anno due sono il 4 percento, la differenza sarà -1 percento. Registra questo numero; non cambiarlo

Passo

Piazza le differenze e aggiungili insieme. Il primo anno quadrato è 0; tuttavia, il secondo anno quadrato è 1. Piazza tutti e cinque anni e prende la somma di tutti i quadrati.

Passo

Dividi per i periodi e prendi la radice quadrata. Nel nostro esempio abbiamo cinque anni o cinque periodi. Prendi la somma al punto 4 e dividi per 5. Infine prendi la radice quadrata di questo numero. Questa è la deviazione al ribasso.


Video: Volatilità: cos'è e come si calcola.