In Questo Articolo:

Il calcolo di un pagamento di interessi di riduzione del saldo è semplice e diretto. Il tasso di interesse è indicato nel contratto di prestito. Questo è applicato al capitale del prestito, che si riduce continuamente quando vengono effettuati pagamenti di interessi e capitale. Se il tasso di interesse è indicato come una percentuale annua e i pagamenti vengono effettuati più di una volta all'anno, il tasso di interesse deve essere adattato al numero di periodi per anno in cui vengono effettuati i pagamenti. Ad esempio, se l'APR è il 12% e vengono effettuati pagamenti mensili, il tasso di interesse mensile è pari all'APR del 12% diviso 12 mesi o 1%.

statistiche finanziarie aziendali di computer grafica astratta.

Utilizzare un foglio di calcolo per creare una tabella di ammortamento per tenere traccia di un prestito di riduzione del saldo.

Tabella di ammortamento

Prendi in considerazione un prestito iniziale di $ 1.000, con un interesse del 2% al mese per 6 mesi, con pagamenti mensili pari a $ 178,53 al mese. Nel primo mese, l'interesse è pari al saldo di $ 1.000 moltiplicato per il 2% di interesse, o $ 20. Nel mese 1, il pagamento rateale di $ 178,53 è stato assegnato come: $ 20 a interessi e riduzione principale di $ 158,53.

Ciò significa che all'inizio del mese 2, il saldo del prestito è pari a $ 1.000 meno la riduzione del prestito di $ 158,53, o $ 841,47. Gli interessi passano al 2% moltiplicato per $ 841,47, o $ 16,83. La riduzione del prestito questa volta è pari a $ 178,53 meno gli interessi passivi di $ 16,83 o $ 161,70. Il proseguimento di questo esercizio fino al mese 6 comporta una riduzione totale del prestito di $ 1.000 e interessi passivi totali pagati di $ 71,15, la cui somma è pari a $ 1071,15. Questa cifra, $ 1071,15, è anche uguale alla somma dei sei pagamenti mensili a rate di $ 178,53.


Video: BANCHE ED USURA NEI CONTRATTI MUTUO