In Questo Articolo:

Varianza è una misura di quanto lontano un insieme di numeri è dal valore medio. In altre parole, la varianza rappresenta quanto diverso un gruppo di numeri è l'uno dall'altro. In finanza, la varianza è utile per misurare la volatilità e valutare la rischiosità di un particolare investimento. La varianza viene calcolata come media delle differenze al quadrato rispetto alla media. Per calcolare la varianza tra due numeri, devi calcolare la media di quei numeri.

Calcolo della media

Per trovare il significare, chiamato anche il media, di due numeri, è sufficiente aggiungere i due numeri e dividere la risposta per due. Ad esempio, per calcolare la media di 21 e 55, aggiungerli insieme e quindi dividere per due.

Media = (21 + 55) / 2
Media = 38

Calcolo della varianza

Ora che hai la media dei tuoi due numeri, sei pronto per calcolare la varianza.

Passo

Trova la differenza ogni numero è lontano dalla media, e poi piazza questa differenza. Ad esempio, sottrarre 38 da 21 e quindi quadrare il risultato. Sottrai 38 da 55 e poi segna il risultato. Non importa se ottieni un numero negativo quando sottrai la media perché avrai un numero positivo dopo la quadratura della differenza.

(21-38)2 = 289
(55-38)2 = 289

Passo

Aggiungi insieme i due valori che hai calcolato nel passaggio precedente. Per l'esempio, aggiungi 289 e 289 per ottenere un risultato di 578.

Passo

Dividi la soluzione dal passaggio precedente per due poiché hai due osservazioni. Dividendo 578 per 2 si ottiene un risultato di 289. Questa è la varianza tra i due numeri.


Video: Media, varianza e deviazione standard (Domenico Brunetto)