In Questo Articolo:

Le banche e le calcolatrici dei mutui calcolano i pagamenti mensili in base al tasso di interesse annuale, al periodo del prestito e al capitale. La formula che usano si basa su una cosa chiamata "teoria del valore del denaro nel tempo", che significa molte cose per le istituzioni di prestito, ma solo una cosa per un mutuatario: l'interesse. Utilizzando i passaggi seguenti è possibile essere il proprio calcolatore di mutui e calcolare i pagamenti mensili con precisione.

Passo

Dividere il tasso di interesse annuale di 12 e chiamare questo nuovo numero capitale "R." Ad esempio, se hai un tasso del 6%, quindi R =.06 / 12 =.005. Moltiplicare il numero di anni per 12 per trovare il numero di mesi nel periodo del prestito e chiamare questo numero maiuscola 'Y.' Ad esempio, se hai un mutuo di 30 anni, Y = 360.

Passo

Calcola il numero (1 + R) ^ Y e chiama questo numero 'W.' Ad esempio, (1 +.005) ^ 360 = 6.0226, quindi W = 6.0226. Assicurati di mantenere almeno 4 cifre dietro il punto decimale. Se arrotondate troppo, otterrete una risposta finale imprecisa.

Passo

Calcola il numero (R x P x W) / (W - 1), dove P è il principale del prestito, cioè l'importo preso in prestito. Ad esempio, se il capitale è $ 100.000, si otterrebbe (.005x100000x6.0226) / (6.0226-1) = 3011.3 / 5.0226 = 599.55

Passo

Il numero 599.55 è il tuo pagamento mensile. Quindi ogni mese pagheresti $ 599,55 per 30 anni. Nota che se moltiplica $ 599,55 per 360 ottieni $ 215,838. Quindi, anche se l'importo del prestito era di $ 100.000, in realtà paghi più del doppio nel corso del periodo del prestito. Quel denaro extra è l'interesse totale.


Video: Office 365 - Excel - Tutorial 5 - Esempio di foglio di calcolo di conto corrente