In Questo Articolo:

Ci sono poche cose eccitanti nella vita come guidare una nuova macchina fuori dal lotto. Ma una volta che il massimo di un nuovo veicolo svanisce, il rimorso del compratore può facilmente dare il calcio d'inizio. In effetti, un sondaggio di AutoTrader ha rilevato che due terzi dei consumatori hanno provato il rimorso del compratore dopo aver acquistato un'auto. Ma una volta che hai firmato i documenti e l'approvazione del prestito è passata, è troppo tardi per tornare indietro. O è? In effetti, se il rimorso del tuo compratore prende il via abbastanza presto, potresti avere alcune opzioni da provare se ti penti di acquistare un veicolo.

Uomini d'affari che negoziano un contratto.

Come annullare un prestito auto dopo che i documenti sono stati firmati e la banca ha approvato il prestito

Parla con il rivenditore

Se hai cambiato idea sul tuo acquisto, il primo passo è leggere la stampa fine su tutti i contratti che hai firmato. Alcuni rivenditori offrono ai compratori il diritto di recedere, definendoli come "periodo di riflessione" o "no question asked". Se tale formulazione non esiste, verificare le leggi locali per determinare se i concessionari sono tenuti a offrire un diritto di recesso entro un certo numero di giorni. Nella maggior parte degli stati, non esiste un tale requisito.

L'approccio migliore per ottenere un rivenditore per accettare il reso è semplicemente spiegare che hai cambiato idea sull'acquisto. Alcuni dei rivenditori più affidabili lo permetteranno, rendendosi conto che un buon servizio clienti è più importante di una vendita. Ma se il rivenditore continua a dire no, offri di negoziare pagando gli interessi dovuti o il pagamento del primo mese.

Altre opzioni

Purtroppo, troppo spesso è probabile che il concessionario non sia disposto a riprendere il veicolo dopo l'approvazione del prestito. In questo caso, contatta la banca per determinare l'importo totale che dovrai pagare per intero. Quindi vendi l'auto per avvicinarti il ​​più possibile a ciò che devi. Probabilmente sarai in grado di ottenere di più vendendolo da solo che offrendolo a un rivenditore poiché la loro priorità è quella di realizzare un profitto sull'affare.

Se tutto il resto fallisce, puoi optare per il recupero volontario, che è leggermente migliore per il tuo credito rispetto al default sul tuo prestito e consentendo alla banca di prenderlo. Se pensate di non essere in grado di permettervi i pagamenti e non potete ottenere abbastanza da poter pagare quello che dovete, il rifinanziamento del vostro prestito per i pagamenti inferiori potrebbe essere un'opzione di risparmio di credito.

Una volta finalizzata la vendita di un'auto, può essere difficile uscire dall'acquisto. Tuttavia, i concessionari auto hanno interesse a mantenere una buona reputazione, quindi non può mai male chiedere di restituirlo. A volte le concessionarie lavoreranno con i clienti in queste situazioni.


Video: Ben Fulford e David Wilcock sulla Tv Russa. La sconfitta della Cabala si avvicina