In Questo Articolo:

Spesso puoi ottenere il denaro che ti è dovuto, anche se un assegno è scaduto. Non esiste una definizione legale di controllo "stantio", e la maggior parte delle banche mostrerà una certa flessibilità purché sia ​​educato, persistente e spieghi perché dovrebbe essere ancora valido. Se l'assegno è stato emesso da un ente governativo, di solito è possibile evitare lo stress presso la banca organizzando un controllo sostitutivo.

Coppie allegre che pagano le fatture.

Come incassare un assegno scaduto

Contatta l'emittente

Se vuoi incassare un assegno che ha più di qualche mese, contatta l'emittente. Soprattutto se l'assegno è stato scritto da un amico o un familiare, è cortese far sapere all'emittente che lo stai incassando. Se il titolare del conto corrente mantiene un saldo basso e ha dimenticato l'assegno, incassandolo potrebbe metterlo in rosso. Ciò sarebbe imbarazzante per il pagatore e potrebbe essere costoso per entrambi: la banca potrebbe addebitare una commissione per il controllo restituito se il controllo rimbalza.

Get It ristampato

Oltre a contattare l'emittente, è possibile chiedere di riemettere l'assegno. Secondo il Codice commerciale uniforme, le banche non devono onorare i controlli che hanno superato i 6 mesi di età. L'emittente potrebbe anche aver dato istruzioni bancarie per non incassare assegni di oltre 90 giorni. Ottenere un nuovo assegno è abbastanza facile se proviene da un'agenzia governativa statale o federale. La maggior parte degli stati rilascerà rimborsi fiscali e altri pagamenti se viene presentata la documentazione appropriata.

Lavora con la banca

Quando non riesci a riavere un vecchio assegno, vedi cosa può fare la tua banca. Le banche a volte incassano assegni di età superiore a 6 mesi, anche se non sono tenuti a farlo. Se la banca ritiene che l'assegno sia valido e che il pagatore abbia i fondi per coprire il controllo, ha la possibilità di accettarlo, anche se potrebbe essere necessaria l'approvazione di un manager. Anche una notifica "nullo dopo" sull'assegno potrebbe non essere valida, se l'emittente non ha specificamente incaricato la sua banca di aderire alla data di scadenza.

Controlla con lo stato

Un'azienda non può avere un record di assegni di età superiore a due anni. Tuttavia, molte aziende sono tenute a restituire i fondi per determinati pagamenti non riscossi - come i controlli sui salari - al governo dello stato in cui si trovano. Gli Stati mantengono i fondi immobiliari non reclamati e riservano le risorse ai legittimi proprietari. Se hai un controllo particolarmente vecchio e l'azienda originale non registra il pagamento, contatta il tuo governo statale e informati su eventuali fondi non reclamati a tuo nome.


Video: La scadenza dell’assegno circolare