In Questo Articolo:

Denominato per la sezione del Codice Fiscale degli Stati Uniti che li stabilisce, i piani della Sezione 125 consentono ai dipendenti di versare una parte della loro retribuzione al lordo delle imposte agli Accordi di spesa flessibili stabiliti per pagare determinati premi assicurativi, medici e spese dentistiche e spese di cura dipendenti. I datori di lavoro individuali stabiliscono volontariamente i piani della sezione 125 come un vantaggio marginale per i loro dipendenti. Mentre le spese pagate dai contributi FSA tecnicamente non sono deducibili dalle tasse sulla dichiarazione dei redditi annuale, sono esenti dalle imposte sul reddito e sulla sicurezza sociale.

Come richiedere una detrazione S125: lavoro

La caffetteria prevede di proteggere parte delle tue entrate dalla maggior parte delle tasse.

Passo

Trova lavoro presso una società o agenzia governativa che offra un piano di mensa o chiedi al tuo attuale datore di lavoro di crearne uno. I datori di lavoro beneficiano pagando molto meno nelle imposte sui salari e dall'avviamento generato riducendo la responsabilità fiscale dei loro dipendenti.

Passo

Leggi attentamente il manuale del tuo datore di lavoro. Controlla se sei un dipendente "idoneo". Probabilmente ti qualifichi se lavori il 50 percento del tempo o più. I piani di Tabeteria sono così denominati perché i dipendenti possono scegliere tra diversi piani che i datori di lavoro possono stabilire, tra cui piani per pagare le spese di assistenza, spese mediche e dentistiche qualificate o assicurazione qualificata i premi.

Passo

Seleziona uno o più piani per partecipare e l'importo del tuo contributo annuale a ciascuno. Questo generalmente richiede un po 'di pianificazione. Ad esempio, se apri un FSA di assistenza dipendente, il tuo contributo annuale, che viene effettuato su base pro-rata dalle tue entrate regolari, dovrebbe essere basato sulla tua migliore proiezione di ciò che pagherai di tasca propria per l'assistenza dipendente per l'anno. Una volta che ti unisci, di solito durante un periodo di iscrizione aperto poco prima dell'inizio dell'anno del piano, non puoi modificare il tuo contributo o lasciare il piano fino alla fine dell'anno del piano.

Passo

Contribuire al piano. Fatta eccezione per gli FSA per la salute, che sono soggetti a un limite annuale di $ 2.500 a partire dal 2013, non vi è alcun limite legale su quanto è possibile contribuire al piano; alcuni datori di lavoro, tuttavia, stabiliscono i propri limiti.

Passo

Paga i premi dell'assicurazione (in base ad alcuni piani, i premi possono essere pagati direttamente dal tuo account), le spese mediche e le spese di assistenza. Alcune FSA di assistenza a carico richiedono che i fornitori di assistenza per la dipendenza firmino un voucher che specifichi i loro servizi, dopodiché il pagamento viene depositato direttamente sui loro conti bancari.

Passo

Non prelevare più del saldo disponibile, che è la somma di tutti i tuoi contributi fino ad oggi meno eventuali prelievi effettuati. Puoi prelevare fondi per spese mediche qualificate dalla tua FSA di salute, comunque, per qualsiasi importo fino al tuo contributo annuale in qualsiasi momento dell'anno. Ad esempio, se si sceglie di contribuire $ 2,400 per spese mediche e si incorre in una franchigia da $ 1,750 alla fine di marzo, si può pagare dalla FSA per la salute anche se a quel punto hai contribuito solo $ 600; dopodiché avrai un saldo disponibile di $ 650. Tuttavia, è necessario continuare a fornire contributi fino alla fine dell'anno del piano.

Passo

Completa il modulo di reclamo FSA appropriato. I requisiti variano a seconda del tipo di spesa richiesta e i piani possono fornire moduli di richiesta per ogni tipo di spesa. Allega le tue fatture, ricevute o altra prova delle spese.

Passo

Invia il modulo al tuo datore di lavoro. Sarai rimborsato per le spese dal tuo conto con dollari al lordo delle imposte.

Passo

Pianifica attentamente per proteggerti dalla confisca. Una volta emanata nel 1978, la Sezione 125 originariamente prevedeva che eventuali fondi non utilizzati in FSA sarebbero stati restituiti al datore di lavoro. La legislazione emanata nel 2005 e anche nell'Affordable Care Act attenua le disposizioni sulla confisca e oggi i datori di lavoro possono scegliere una delle due opzioni per trattare i fondi non utilizzati in una FSA alla fine dell'anno del piano. Uno è quello di consentire ai dipendenti di utilizzare tali fondi per le spese sostenute nei primi 2 mesi e mezzo del prossimo anno, e l'altro è di ricoprire più di $ 500 di fondi non utilizzati nell'anno di piano successivo.


Video: