In Questo Articolo:

L'Internal Revenue Service ti consente di detrarre i costi di acquisto e manutenzione degli indumenti da lavoro sulla tua dichiarazione dei redditi annuale se il tuo datore di lavoro non ti rimborsa. L'abbigliamento deve essere specificamente richiesto dal datore di lavoro e non è adatto per l'uso quotidiano. Tra coloro i cui costi di abbigliamento potrebbero essere qualificati sono agenti di polizia, vigili del fuoco, operatori sanitari, corrieri postali, esecutori teatrali e lavoratori dei trasporti. Indumenti protettivi obbligatori - come stivali di sicurezza, caschi e guanti - sono anche deducibili. Le spese relative all'abbigliamento che possono essere indossate al di fuori del lavoro per scopi quotidiani non possono essere detratte.

U forma di imposta sul reddito

Il personale militare riceve generalmente un'indennità uniforme per coprire il costo delle spese uniformi.

Rivendicazione di spese non rimborsate

Le spese per gli abiti da lavoro e le divise richieste dal datore di lavoro e non adatte all'uso quotidiano sono generalmente dedotte nella Tabella A (Modulo 1040), riga 21, o Tabella A (Modulo 1040NR), riga 7. Queste spese sono considerate detrazioni dettagliate varie, ma possono essere detratti solo se il totale di tutte le spese varie supera il 2% del reddito lordo corretto. Salva tutte le ricevute per gli acquisti e la manutenzione relativi all'abbigliamento da lavoro, come la pulizia a secco e la sartoria.


Video: 5 Suggerimenti Per Prendere Appuntamenti Con Il Telefono