In Questo Articolo:

Essere un proprietario ha i suoi pro e contro, ma essere prudente riguardo ai contratti di affitto o ai contratti di affitto è la chiave per mantenere le frustrazioni al minimo. Sia che tu stia semplicemente affittando una stanza in più nel tuo appartamento o leasing un'intera casa, è essenziale stipulare un contratto di affitto per proteggere te stesso e la tua proprietà, e per risparmiare denaro.

Come redigere un contratto di affitto: contratto

Un contratto di affitto può limitare al massimo le controversie tra te e i tuoi inquilini.

Passo

Compra un contratto di affitto standard. Il modo più semplice per stipulare un contratto di affitto è iniziare con un contratto di noleggio o un contratto di affitto standard che può essere acquistato presso i negozi di forniture per ufficio al dettaglio o online. La lingua nel contratto di noleggio è stata scritta da un avvocato ed è quindi un buon punto di partenza quando si scrive il proprio contratto di noleggio.

Passo

Decidi come modificare il contratto di affitto. La tua proprietà in affitto è unica. Quando accetti di affittare o affittare il tuo appartamento o la tua casa, prendi in considerazione tutte le sue caratteristiche uniche. La tua proprietà potrebbe avere un vialetto condiviso che gli inquilini condividono con i vicini. Non bloccare il vialetto dovrebbe essere una condizione per accettare di affittare. Indirizzalo quando stilerai un contratto di affitto. Prendi appunti mentre leggi il contratto di forma su come devi cambiarlo per coprire la tua proprietà in affitto.

Passo

Rendere il contratto di noleggio chiaro e completo. Anche se il contratto è un documento legale, può essere chiaro e facile da capire. Includere tutte le condizioni nel contratto di noleggio o nel contratto di locazione come: - Data di arrivo - Durata del contratto di locazione (6 mesi, 1 anno, specifica) - Deposito cauzionale, importo e condizioni - Canone mensile di noleggio - Tardive spese giornaliere e data in cui il pagamento dell'affitto è considerato tardivo - Inclusioni, come elettrodomestici o mobili - Spese extra per visitatori / coinquilini - Condizioni per i veicoli e regole di parcheggio - Condizioni per animali domestici, depositi - Utilità - Manutenzione della proprietà, prato, dintorni

Ci sono molti altri numerosi dettagli che devono essere affrontati per proteggersi come proprietario della proprietà in affitto. Leggi il contratto di noleggio standard per vedere cosa devi includere.

Passo

Scrivi il tuo contratto di noleggio. Utilizzando il contratto standard come base, digitare il proprio contratto di noleggio. Usa la stessa formulazione se è applicabile. Aggiungi termini e dettagli se necessario per coprire la tua proprietà e i termini di noleggio unici.

Quando hai il contratto di noleggio digitato, salva una copia master sul tuo computer. Apri il file e salva una nuova copia da utilizzare per ogni proprietà o locatario.


Video: Come stipulare un contratto di Affitto/Locazione