In Questo Articolo:

Negli Stati Uniti, le persone che vendono beni immobili di investimento in genere pagano tasse sulle plusvalenze sulla vendita della proprietà. Per stimare le imposte federali sulle plusvalenze dovute sulla vendita, i contribuenti devono conoscere il prezzo di vendita stimato dell'immobile e i costi di vendita stimati e devono essere in grado di calcolare la base (o il costo fiscale) dell'immobile.

Come stimare il capitale Guadagna tasse sul Real Estate: real

Calcolo della base

Passo

Inizia il calcolo della base con il prezzo di acquisto originale del tuo investimento immobiliare, comprese eventuali commissioni, costi o imposte che hai pagato per effettuare l'acquisizione.

Passo

Aggiungere al prezzo di acquisto originale eventuali miglioramenti o aggiunte apportate al bene immobile o costi sostenuti relativi alla proprietà, comprese le attrezzature vendute con la proprietà, che non è stato precedentemente detratto come costo del bene immobile. (Queste sono note come aggiunte di capitale).

Passo

Sottrai dal prezzo di acquisto originale eventuali costi di ammortamento o ammortamento sostenuti dalla data in cui hai acquisito l'immobile. (Questi sono in genere sostenuti quando la proprietà viene affittata.) Il valore che hai ora è alla base del tuo immobile.

Calcolo del guadagno in conto capitale e delle imposte

Passo

Inizia con la tua stima del prezzo di vendita degli immobili.

Passo

Sottrarre dal prezzo di vendita degli immobili eventuali costi sostenuti per la vendita, comprese le spese di intermediazione e le imposte pagate dall'utente come venditore.

Passo

Sottrai dal prezzo di vendita degli immobili la base calcolata nella Sezione 1. Il valore che ottieni è il guadagno in conto capitale della proprietà. Se il valore è inferiore a zero, si ha una perdita in conto capitale e nessuna imposta è dovuta sulla vendita.

Passo

Moltiplicate il guadagno in conto capitale per il vostro guadagno marginale a lungo termine se possedete la proprietà per più di un anno. Per il 2010, il tasso di capital gain a lungo termine per i contribuenti in una fascia d'imposta sul reddito ordinario del 15% è pari allo 0 percento, il che significa che nessuna imposta è dovuta sulla vendita. Per i contribuenti in una fascia di imposta sul reddito ordinario del 25% o superiore, l'aliquota dell'imposta sulle plusvalenze a lungo termine è del 15%.

Passo

Moltiplicare il guadagno in conto capitale secondo la normale aliquota marginale dell'imposta sul reddito se si è detenuto la proprietà per un anno o meno. In questo caso non sono applicabili speciali aliquote di imposta sul capitale a lungo termine.


Video: Le poste e gli investimenti immobiliari