In Questo Articolo:

Ammettiamolo - le parentesi sono costose. Le compagnie di assicurazione di solito pagano una parte delle cure ortodontiche e richiedono al paziente di ritirare la spesa aggiuntiva, ma quando non si ha l'assicurazione, si è lasciati a ritirare l'intero costo di tasca propria. Fortunatamente, la maggior parte delle pratiche ortodontiche realizzano che i pazienti non possono pagare i costi in anticipo e hanno creato vari modi per coprire il costo delle parentesi graffe.

Come ottenere parentesi senza assicurazione: senza

Il trattamento ortodontico include le parentesi graffe per raddrizzare e allineare i denti.

Passo

Chiama l'ufficio ortodontico che desideri vedere e vedi se viene offerta una consulenza gratuita. Spiega che non hai un'assicurazione e vorresti vedere quanto costerebbe. In molti casi ti verrà offerto un esame iniziale gratuito oa basso costo.

Passo

Incontro con il personale dell'ufficio dopo l'appuntamento per ottenere il piano di trattamento e il costo per il trattamento ortodontico. Chiedi quali sono i piani di pagamento offerti. Gli uffici ortodontici ti offriranno un piano di pagamento e potrebbero avere un'applicazione in cui puoi richiedere il credito per pagare le tue parentesi graffe. Se è possibile gestire il piano di pagamento, effettuare il pagamento anticipato richiesto e il trattamento verrà pianificato.

Passo

Visita la tua banca locale o unione di credito e richiedi un prestito personale per coprire il costo del trattamento. Il tuo prestito può essere distribuito su un periodo più lungo, consentendo pagamenti inferiori.

Passo

Guarda le tue carte di credito e vedi se riesci a mettere il costo su una o più carte di credito. Questo potrebbe essere l'addebito mensile o l'intera spesa. Siate consapevoli che se si addebita l'intera spesa sulle carte di credito, si pagheranno interessi sul saldo totale piuttosto che importi minori che verranno addebitati mensilmente e che gradualmente aumenteranno fino a raggiungere un saldo più ampio dovuto.

Passo

Verifica le tue opzioni e continua con l'opzione che ritieni migliore.


Video: Come dire di NO senza sentirsi in colpa