In Questo Articolo:

Se qualcuno ti fa causa per l'affitto o le spese mediche non pagate, un inadempimento del prestito o un risarcimento in una causa civile e le regole del tribunale contro di te, il tribunale emetterà una sentenza che dichiara l'importo di denaro dovuto. Le agenzie di credito raccolgono informazioni sui giudizi, come fanno su gravami fiscali e fallimenti, e avere queste informazioni sul rapporto danneggia il rating e potrebbe impedirti di ottenere un prestito. Rimozione di un giudizio dal vostro rapporto di credito migliorerà il tuo punteggio di credito e renderti più attraente per i creditori.

Apra il taccuino e il telefono nero su struttura di legno

Una vista dall'alto di un telefono, un blocco note e una penna su una scrivania.

Lunghezza di un giudizio

Se non fai nulla per rimuovere un giudizio dal tuo rapporto di credito, rimarrà sul tuo rapporto per sette anni o fino allo scadere della prescrizione, a seconda di quale sia il periodo più lungo. Lo statuto delle limitazioni per le sentenze è di 10 a 20 anni, a seconda dello stato in cui è stata emessa la sentenza. Il giudizio potrebbe rimanere in vigore molto più a lungo, perché il creditore ha la possibilità di tornare in tribunale e chiedere una proroga se la sentenza rimane non retribuita. In qualsiasi momento durante quel periodo, il creditore potrebbe eseguire il giudizio incorniciando gli stipendi o il proprio conto bancario.

Trattare con agenzie di credito

Le tre principali agenzie di reporting del credito - Experian, TransUnion ed Equifax - potrebbero non necessariamente mantenere identiche informazioni su di te. Ottenere un rapporto di credito corrente da ciascuna agenzia e vedere se ognuno ha il giudizio elencato. Hai diritto a un rapporto di credito gratuito da parte di ciascuna agenzia una volta all'anno. Per rimuovere un giudizio, dovrai contattare ciascuna agenzia e fare il tuo caso per rimuovere il giudizio. Contatta ogni agenzia tramite lettera certificata. Desideri avere una registrazione scritta dei tuoi contatti con l'agenzia e verifica che abbia ricevuto la tua comunicazione.

Giudizio a pagamento

Se hai pagato il giudizio in questione, avrebbe dovuto essere rimosso automaticamente dal tuo rapporto di credito, ma a volte questo è trascurato. Scrivi a ciascuna agenzia di credito e fornisci tutte le informazioni che hai in merito al giudizio di pagamento, comprese le copie delle ricevute, la data in cui è stata pagata la sentenza e qualsiasi comunicazione da parte del tribunale che ha emesso la sentenza che indica il rimborso.

Giudizio scaduto

Se lo statuto delle limitazioni per il tuo giudizio è scaduto e la persona o l'azienda che ha depositato la sentenza non è tornata in tribunale per rinnovarla, puoi contestare il giudizio e farlo rimuovere dal tuo rapporto di credito. Se la persona che ha depositato il giudizio è deceduta, o l'attività in cui è dovuto denaro non esiste più, questo è anche motivo di rimozione della sentenza. La ricerca delle leggi del tuo stato per determinare lo statuto delle limitazioni è scaduta per il tuo giudizio e fai riferimento a questa legge nella tua lettera agli uffici di credito. Un necrologio o un avviso di chiusura di un'attività commerciale sosterrà qualsiasi reclamo da parte tua che la persona o l'attività a cui hai dovuto il debito non esista più.

Altri motivi per la rimozione

Raramente, un giudizio comparirà sul vostro rapporto di credito che è errato perché è stato commesso un errore nella registrazione del numero di previdenza sociale o il giudizio appartiene a una persona con lo stesso nome. Ogni volta che contestate qualcosa sul vostro rapporto di credito, compreso un giudizio, l'ufficio crediti ha 30 giorni per rispondere.


Video: Carte di credito Rai, Minzolini rinviato a giudizio